Foto

Audi TT Roadster

La terza generazione della spider di Ingolstadt

La terza generazione dell’Audi TT Roadster – variante scoperta della coupé di Ingolstadt – è una spider disponibile a trazione anteriore o integrale.

Audi TT Roadster: gli esterni

Il design della terza serie dell’Audi TT Roadster riprende quello dell’antenata ma si distingue per un frontale più aggressivo che ricorda quello di una R8 in miniatura. La capote è in tela.

Audi TT Roadster: gli interni

L’Audi TT Roadster, a differenza della Coupé, può accogliere solo due passeggeri. L’abitacolo è curatissimo e la strumentazione virtual cockpit è concentrata in un affascinante schermo LCD ad alta risoluzione da 12,3 pollici.

Audi TT Roadster: i motori

La gamma motori dell’Audi TT Roadster è per il momento composta da quattro unità sovralimentate: tre TFSI a benzina (1.8 da 180 CV e 2.0 da 230 e 310 CV) e un 2.0 diesel TDI da 184 CV.

Audi TT Roadster: gli allestimenti

Gli allestimenti dell’Audi TT Roadster sono quattro: “base”, S line, Design e S. La versione “entry level” offre: assetto con taratura sportiva, Audi virtual cockpit, capote automatica insonorizzata, cerchi in lega d’alluminio fucinato 8J x 17 con design a 5 razze, con pneumatici 225/50 R17, climatizzatore manuale, inserti in vernice grigio metallizzato, look alluminio ampliato nel’abitacolo, radio MMI, sedili anteriori sportivi, sedili rivestiti in tessuto Effetto, spoiler posteriore estraibile manualmente tramite pulsante o automaticamente a partire da 120 km/h, volante sportivo multifunzionale in pelle a 3 razze, appiattito nella parte inferiore e Xenon plus.

La versione S line costa 3.000 euro in più della “base” a parità di motore e aggiunge l’assetto sportivo S line, l’Audi drive select, i cerchi in lega d’alluminio 8,5J x 18 a 10 razze a V e parzialmente lucidi, con pneumatici 245/40 R18, gli inserti in alluminio opaco spazzolato, gli interni, il cruscotto e il cielo abitacolo di colore nero, con cuciture in contrasto sui rivestimenti dei sedili, sul volante sportivo in pelle, sulla manichetta leva del cambio, sull’appoggiabraccia centrale e, se presenti, sulle dotazioni dei pacchetti pelle, i listelli sottoporta con logo S line, il logo S line ai parafanghi anteriori, il pomello leva del cambio in pelle traforata nera, i rivestimenti dei sedili in tessuto Sequenz/pelle tutti in nero con punzonatura S line negli schienali dei sedili anteriori, i sedili sportivi anteriori con supporto lombare a 4 vie, il look alluminio ampliato nell’abitacolo, con pedaliera e appoggiapiedi in acciaio inox e il volante sportivo multifunzionale in pelle S line a 3 razze, appiattito nella parte inferiore, con cuciture a contrasto e logo S line.

L’Audi TT Roadster Design costa 790 euro più della S line a parità di propulsore e comprende: cerchi in lega d’alluminio 8,5J x 18 a 5 razze doppie, design dinamico, parzialmente lucidi con pneumatici 245/40 R18, chiave comfort, climatizzatore automatico comfort, inserti in alluminio Drift argento, pacchetto luci, pacchetto portaoggetti e vano bagagli, proiettori a LED e parabrezza con fascia in tonalità grigia nella parte superiore (non per 2.0 TFSI).

La TTS Roadster, disponibile esclusivamente con il motore 2.0 TFSI da 310 CV, ha una dotazione di serie piuttosto ricca: Audi magnetic ride con abbassamento delle sospensioni, Audi single frame con design TTS, alloggiamento degli specchietti retrovisivi esterni in look alluminio, paraurti in design TTS, cerchi in lega di alluminio 8,5 J x 18 con design a 10 razze a V, parzialmente lucidi, con pneumatici 245/40 R18, pinze freno verniciate in colore nero con logo TTS, terminali di scarico TTS a quattro tubi a sezione ovale, cromati (due a sinistra e due a destra), parabrezza con fascia in tonalità grigia nella parte superiore, elementi colorati degli interni in vernice antracite (alle mascherine laterali dei sedili, agli inserimenti decorativi della consolle centrale e agli anelli interni delle bocchette d’aerazione), pomello leva cambio in look alluminio specifico TTS, sedili anteriori sportivi S (regolazione manuale dell’altezza, della posizione longitudinale, dell’inclinazione del sedile, dell’inclinazione dello schienale e dell’altezza della cintura, supporto lombare a 4 vie regolabile elettricamente, fianchetti dei sedili pronunciati per un migliore sostegno laterale in curva, eccellente sostegno laterale nella fascia alta dei sedili, appoggiatesta integrati, appoggio gambe estraibile, mascherine laterali dei sedili in vernice quarzo antracite).

Senza dimenticare i rivestimenti dei sedili in Alcantara/pelle nera o grigio rotore con impuntura a losanghe e punzonatura del logo S agli schienali dei sedili anteriori, il volante sportivo multifunzionale sagomato in pelle TT plus a 3 razze (appiattito nella parte inferiore, con corona del volante sagomata e 14 tasti multifunzionali per gestire comodamente i sistemi Infotainment presenti, come ad esempio skip audio, attivazione del comando vocale, navigazione o tasti liberamente programmabili, regolabile in altezza e profondità con airbag fullsize e bilancieri per il cambio manuale dei rapporti), gli inserti in alluminio opaco spazzolato alla consolle centrale e alle maniglie interne delle portiere, i listelli sottoporta TTS con inserti in alluminio e logo TTS, l’impianto frenante a 2 circuiti con ripartizione in diagonale, ABS sistema antibloccaggio ruote con EBV ripartitore elettronico della forza frenante, controllo elettronico della stabilità con dispositivo di assistenza alla frenata, unità servofreno a tandem, freni a disco anteriori e posteriori autoventilanti, l’Audi drive select (impostazione delle caratteristiche personalizzate della vettura secondo le modalità disponibili, auto, comfort, dynamic, efficiency e individual con l’adattamento del servosterzo, delle curve caratteristiche del motore, della ripartizione della coppia ed equipaggiamenti opzionali supplementari), l’Audi active lane assist (assiste il conducente durante il cambio di corsia con dei leggeri movimenti correttivi al volante), il climatizzatore automatico comfort e l’antifurto volumetrico.

Audi TT Roadster: gli optional

La dotazione di serie dell’Audi TT Roadster andrebbe a nostro avviso arricchita con tre optional fondamentali: il cruise control (360 euro), i sensori di parcheggio posteriori (540 euro) e la vernice metallizzata (830 euro).

Audi TT Roadster: i prezzi

BENZINA

Audi TT Roadster 1.8 TFSI     39.900 euro
Audi TT Roadster 1.8 TFSI S line   42.900 euro
Audi TT Roadster 1.8 TFSI Design   43.690 euro
Audi TT Roadster 1.8 TFSI S tronic  42.200 euro
Audi TT Roadster 1.8 TFSI S tronic S line 45.200 euro
Audi TT Roadster 1.8 TFSI S tronic Design  45.990 euro

Audi TT Roadster 2.0 TFSI       45.450 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI S line     48.450 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI Design     49.150 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI S tronic    47.750 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI S tronic S line  50.750 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI S tronic Design  51.450 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI quattro    50.450 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI quattro S line  53.450 euro
Audi TT Roadster 2.0 TFSI quattro Design  54.150 euro

Audi TTS Roadster         57.600 euro
Audi TTS Roadster S tronic      59.900 euro

DIESEL

Audi TT Roadster 2.0 TDI       45.000 euro
Audi TT Roadster 2.0 TDI S line     48.000 euro
Audi TT Roadster 2.0 TDI Design     48.790 euro
Audi TT Roadster 2.0 TDI quattro     50.000 euro
Audi TT Roadster 2.0 TDI quattro S line  53.000 euro
Audi TT Roadster 2.0 TDI quattro Design  53.790 euro

Auto Story

Audi TT, la storia

Quando il design incontra le prestazioni