• pubblicato il 03-12-2012

BMW M3, Honda Integra, Renault Clio e Toyota GT86

Quattro sportive di razza a confronto

Una giusta potenza e un buon telaio sono tutto quello che serve per divertirsi al volante. I giornalisti di Evo hanno messo a confronto quattro sportive di epoche diverse contraddistinte da questi due elementi.

BMW M3 (E30)

La serie 3 più sportiva degli anni '80 monta un motore 2.3 a quattro cilindri in linea da 200 CV e 240 Nm di coppia. La velocità massima è di 235 km/h mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h viene effettuata in 6,7 secondi.

Honda Integra

La coupé giapponese monta un motore 1.8 a quattro cilindri in linea da 190 CV e 178 Nm di coppia. Dichiara una velocità massima di 233 km/h e uno "0-100" percorso in 6,7 secondi.

Renault Clio RS

La precedente generazione della piccola pepata transalpina monta un motore 2.0 a quattro cilindri in linea da 203 CV e 215 Nm di coppia. Un'unità che permette alla "segmento B" francese di raggiungere una velocità massima di 225 km/h e di farla accelerare da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi.

Toyota GT86

La coupé nipponica a trazione posteriore monta un motore 2.0 boxer a quattro cilindri da 200 CV e 205 Nm di coppia. La velocità massima è di 226 km/h mentre l'accelerazione da 0 a 100 km/h viene effettuata in 7,6 secondi.

BMW M3, Honda Integra, Renault Clio e Toyota GT86

L'opinione dei lettori