Foto

BMW X3: ecco com’è cambiata

La seconda e la terza generazione della SUV media bavarese a confronto estetico. Ecco tutti i nuovi dettagli.

Presentata per la prima volta nell’ottobre 2003 al Salone di Francoforte, la BMW X3 è il secondo dei 4 SAV (Sport Activity Veichle, così sono chiamati i SUV in casa BMW) prodotti dalla Casa tedesca e arrivata alla terza generazione.

A parte i motori rinnovati e la tecnologia arricchita e aggiornata, come è cambiata esteticamente rispetto alla seconda generazione? In questa gallery fotografica (apertura) vi proponiamo le differenze di design, interne ed esterne, che fanno della terza generazione della BMW X3 un’auto più moderna e attuale.

Fuori

Ora si ispira alle nuove ammiraglie Serie 5 e Serie 7 e le novità partono dal frontale più muscoloso, mentre la tradizionale griglia frontale a doppio rene marca le linee dell’anteriore assieme a gruppi ottici ridisegnati e più affilati che mai. Le luci antinebbia per la prima volta su un modello X hanno una forma esagonale, mentre i cerchi in lega, rifiniti in nero, le danno un tocco di sportività, riservato però esclusivamente all’allestimento top di gamma X3 M40i.

Nella parte posteriore la nuova BMW X3 2017 presenta nuovi gruppi ottici più grandi, il lunotto dispone del sistema di apertura autonoma e il portellone si apre sfiorando con il piede la parte bassa del paraurti.

Dentro

Ma dentro è dove la nuova BMW X3 si rinnova completamente. Sfoggia nuove rifiniture così come un’ampia dotazione tecnologica a partire dal sistema di infotainment che condivide con le Serie 5 e Serie 7. Il quadro strumenti è completamente digitale, mentre sulla plancia centrale troviamo un touch screen con tecnologia Air-Touch.

News

BMW X3 2018: informazioni e foto della terza generazione

La SUV media bavarese si rinnova . Look rifatto, interni tutti nuovi e motorizzazioni aggiornate. E arriva tanta tecnologia...