• pubblicato il 30-09-2013

Ferrari Testarossa

La supercar più amata degli anni Ottanta

La Ferrari Testarossa è una delle supercar più desiderate degli anni Ottanta. La sportiva di Maranello ha un design ancora oggi seducente - opera di Pininfarina - ma non ha una grande reputazione dinamica.

Caratteristiche principali

Presentata al Salone di Parigi del 1984, nasce per rimpiazzare la 512 BB (vettura con la quale condivide buona parte della base tecnica). I primi esemplari si riconoscono per la presenza di un solo specchietto retrovisore situato in posizione rialzata mentre i modelli costruiti dal 1986 sono più "tradizionali" sotto questo punto di vista.

Il motore

Il motore della Ferrari Testarossa è un 4.9 a 12 cilindri a V di 180° da 390 CV e 490 Nm che permette alla coupé del Cavallino di raggiungere una velocità massima di 290 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi.

Ferrari Testarossa

L'opinione dei lettori