Foto

Fiat 500, la serie F del ’65: la più popolare della storia

L'icona del design italiano acquistata dal Museo di Arte Moderna di New York

La Fiat 500 ieri ha compiuto 60 anni. L’icona italiana ancora famosa e presente in tutto il mondo entra per l’occasione a far parte della galleria permanente del Museo di Arte Moderna di New York, il MoMA.

Non solo un’automobile

Se è vero che la Fiat 500 ha segnato la storia dell’automobile, è altrettanto vero che non è mai stata solo un’automobile“, ha detto Olivier François, Head of Fiat Brand e Chief Marketing Officer FCA. “Nei suoi 60 anni di storia, 500 è andata ben oltre la sua manifestazione materiale per entrare nell’immaginario collettivo, diventando un’icona, che ora ha l’onore di essere certificata dall’acquisizione del MoMA: un tributo al suo valore artistico e culturale.”

Un’icona del design

La Fiat 500 è un’icona della storia dell’automobile che ha cambiato per sempre il modo di disegnare e di produrre auto” ha aggiunto Martino Stierli, il “Philip Johnson Chief Curator of Architecture and Design” del MoMA. “Aggiungere questo capolavoro quotidiano alla nostra collezione ci consente di ampliare il racconto del MoMA sulla storia del design automotive“.

La serie F, il modello più popolare di sempre

Nella gallery il modello raffigurato è la Fiat 500 serie F prodotta dal 1965 al 1972, la più popolare di sempre della gamma. Era spinta da un bicilindrico da 499,5 cm3 e 18 CV in grado di spingerla fino a 95 km/h di velocità massima. Oggi la Fiat 500 dei tempi moderni è leader di vendita in Europa, prima in 8 paesi e sul podio in altri 6. La versione del 2007 ha conquistato 2.000.000 di automobilisti in soli dieci anni.

PanoramautoTV / News

Fiat 500 2015

La city car torinese si da una rinfrescata