• pubblicato il 21-06-2016

Ford Edge

La grande SUV dell'Ovale Blu

La Ford Edge è una grande SUV realizzata sullo stesso pianale della berlina Mondeo e delle monovolume S-Max e Galaxy. La sorella maggiore della Kuga è già arrivata alla seconda generazione ma la prima non è mai stata venduta in Italia.

Ford Edge: gli esterni

Il punto di forza della Ford Edge è senza dubbio il design: lo stile “yankee” è caratterizzato da una mascherina imponente e da doppi terminali di scarico che regalano alla SUV statunitense un look ancora più sportivo.

Ford Edge: gli interni

Gli interni della Ford Edge sono spaziosi e rifiniti con cura: la tecnologia Active Noise Control contribuisce a rendere l’ambiente più silenzioso e persino i passeggeri posteriori possono concedersi il lusso di accomodarsi su sedili riscaldabili.

Ford Edge: i motori

La Ford Edge monta un motore 2.0 turbodiesel TDCi disponibile in due configurazioni di potenza: 179 e 209 CV.

Ford Edge: gli allestimenti

Gli allestimenti della Ford Edge sono tre: Plus, Titanium e Sport. La versione “base” - disponibile solo con il motore da 179 CV - ha una dotazione di serie che comprende bracciolo centrale anteriore con vano portaoggetti, cerchi in lega da 19”, display digitale, interni in tessuto, luci diurne, opzione fumatori, retrovisore interno fotocromatico, retrovisori esterni riscaldabili con luci di cortesia e ripiegabili elettricamente, ruotino di scorta in acciaio da 17”, tappetini in velluto anteriori, tendina copribagaglio, vetri oscurati e volante e pomello del cambio in pelle.

Senza dimenticare l'Active Grille Shutter (chiusura automatica griglia del radiatore), l’Electric Power Assist Steering - EPAS (servosterzo elettrico progressivo) e lo Start&Stop. Alla voce “sicurezza” segnaliamo i 7 airbag (con airbag ginocchia conducente), gli attacchi Isofix sui sedili posteriori della seconda fila, la chiusura centralizzata con comando a distanza, i controlli di stabilità e trazione, la disattivazione manuale airbag frontale passeggero, i fari fendinebbia, il Lane Keeping Aid (con monitoraggio attenzione conducente), il Roll Stability Control con Curve Control (sistema controllo della trazione in curva) e il TPMS (Tyre pressure monitoring system).

Tra le altre chicche presenti a bordo della Ford Edge “entry level” segnaliamo il cruise control, l’Easy Fuel (rifornimento senza tappo), i fari automatici con funzione antiabbagliamento, il Follow me home (luci a spegnimento ritardato), la chiave personalizzabile MyKey, il pulsante di accensione Power Button, il sistema di frenata automatica pre collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection), il SYNC 2 Touchscreen da 8” con radio CD, 9 altoparlanti, AUX IN e 2 USB, la telecamera posteriore Rear View Camera e il Traffic Sign Recognition (riconoscimento automatico segnali stradali).

La versione Titanium costa 3.000 euro più della Plus a parità di motore e aggiunge l’Active Noise Control, le barre argentate (non compatibili con tetto panoramico), l’Hands Free Liftgate (apertura e chiusura automatica portellone posteriore: include Power Liftgate e Keyless Entry), il limitatore intelligente di velocità, le Paddle Shift (comandi del cambio al volante, solo con trasmissione automatica Powershift), la presa 230V, lo sbrinatore rapido Quickclear Heated Windshield, i sedili anteriori sportivi e riscaldabili, il sensore pioggia, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il SYNC 2 con Touch Navigation (9 speakers con DAB, 2 USB, AUX IN e schermo 8”), i tappetini in velluto anteriori e posteriori e il volante riscaldabile.

La Ford Edge Sport costa 2.000 euro più della Titanium a parità di propulsore e può vantare i cerchi in lega Black da 20”, la griglia inferiore frontale con design unique, il paraurti posteriore con estrattori design unique, la pedaliera in alluminio, le sospensioni sportive, il SYNC 2 con Sony Touch Navigation (12 speakers con DAB, subwoofer, 2 USB, AUX IN e schermo 8” e il volante con sterzo adattivo (Adaptive Steering Wheel).

Ford Edge: gli optional

La dotazione di serie della Ford Edge Plus andrebbe a nostro avviso arricchita con tre optional fondamentali: i sensori di parcheggio anteriori e posteriori (500 euro), il Touch Navigation (750 euro: 9 speakers con DAB, 2 USB e AUX IN) e la vernice metallizzata (800 euro). Quest’ultimo accessorio andrebbe bene anche sulla Titanium e sulla Sport, insieme al cruise control adattivo (500 euro) e agli interni in pelle totale (2.000 euro: include regolazioni elettriche 10 vie sedili anteriori con memoria sedile conducente) - sulla Titanium - e a quelli in pelle parziale (1.500 euro) sulla Sport.

Ford Edge: i prezzi

DIESEL

Ford Edge 2.0 TDCi 180 CV Plus  46.250 euro
Ford Edge 2.0 TDCI 180 CV Titanium 49.250 euro
Ford Edge 2.0 TDCi 180 CV Sport  51.250 euro

Ford Edge 2.0 TDCI 210 CV Titanium 51.750 euro
Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV Sport  53.750 euro

Ford Edge

L'opinione dei lettori