• pubblicato il 07-07-2016

Jaguar F-Pace

La prima SUV della Casa britannica

La Jaguar F-Pace è la prima SUV della Casa britannica: una Sport Utility elegante e sportiva realizzata sullo stesso pianale allungato della berlina XE.

Jaguar-F-Pace: gli esterni

La Jaguar F-Pace è indubbiamente una delle SUV più sexy del listino: merito delle forme snelle impreziosite da un frontale aggressivo e da una coda massiccia.

Jaguar F-Pace: gli interni

Gli interni della F-Pace sono tipicamente Jaguar: la plancia è tanto raffinata quanto tecnologica ed è impreziosita dall’originale cambio automatico, una rotella a scomparsa che rimpiazza la classica leva.

Jaguar F-Pace: i motori

La gamma motori della Jaguar F-Pace è composta da quattro unità sovralimentate: due 3.0 V6 a benzina da 340 e 380 CV e due diesel (2.0 da 180 CV e 3.0 V6 da 300 CV).

Jaguar F-Pace: gli allestimenti

Gli allestimenti della Jaguar F-Pace sono sei: Pure, Prestige, R-Sport, Portfolio, S e First Edition. La versione “base” alla voce “esterni, meccanica e cerchi” offre: cambio manuale a sei rapporti, cambio automatico sequenziale a 8 rapporti a controllo elettronico con Jaguar Sequential Shift, selettori cambio neri, All Surface Progress Control (solo per versioni con cambio automatico), lunotto riscaldabile con timer, Torque Vectoring by Braking (TVBB, distribuzione della coppia in frenata), Hill Launch Assist (assistenza per partenza in salita), spia usura pastiglie freni, controllo velocità di crociera con limitatore automatico della velocità, selettore JaguarDrive (comando rotativo per la gestione del cambio e il controllo dei sistemi di dinamica di marcia: include Modalità Eco, Dynamic, Normale, Pioggia/Ghiaccio/Neve), griglia frontale Grained Black con cornice cromata, servosterzo elettrico (EPAS) ad assistenza variabile, taratura dello sterzo in funzione della velocità, fari alogeni con luci diurne alogene, freno di stazionamento elettronico, indicatori di cambio corsia a 3 lampeggi, sistema frenante Performance (di serie sui motori 3.0), prese d’aria laterali cromate, illuminazione di avvicinamento (automatica via telecomando) e luci di accompagnamento, cornici finestrini in nero satinato, cerchi in lega Lightweight da 18” a 15 razze, pinze dei freni grigie, paraurti posteriore in tinta carrozzeria con finitura inferiore Grained Black, luci posteriori a LED con funzione fendinebbia, cristalli termoisolanti per tutta l’auto, badge sul bagagliaio, logo e scritta Jaguar sul bagagliaio, finestrini elettrici anteriori e posteriori (include funzione di apertura e chiusura con un tocco e funzione anti-intrappolamento) e specchietti riscaldabili ripiegabili manualmente e regolabili elettricamente, con indicatori di direzione neri integrati.

Per quanto riguarda l’infotainment troviamo l’ingresso audio Aux-In (sostituito da 1 ingresso USB quando si sceglie sistema NGI), 1 presa USB, l’integrazione iPod, la radio, la connessione telefonica Bluetooth, lo streaming Bluetooth, il controllo dinamico del volume, il computer di bordo + Eco HMI con analisi dei parametri di guida e il quadro strumenti con indicatori analogici con schermo TFT a colori da 5”.

Le versioni della Jaguar F-Pace Pure dotate di motori 2.0 offrono il Jaguar Sound System 80 Watt, l’equalizzatore audio Audyssey MultEQ, il controllo volume dinamico, 6 altoparlanti e l’amplificatore a 4 canali mentre le varianti 3.0 rispondono con l’impianto audio Meridian Sound System/Meridian Digital Sound da 380w con amplificatore DSP, equalizzatore audio Audyssey MultEQ, controllo volume dinamico, 11 altoparlanti e amplificatore a 12 canali.

Il sistema InControl Protect comprende: SOS Chiamata di Emergenza (ti mette in contatto con i servizi di emergenza in caso di attivazione degli airbag in seguito a un incidente), l’Assistenza Ottimizzata Jaguar (offre assistenza semplicemente premendo un pulsante in caso di guasto) e il Remote Essentials, un’app per il moniroraggio del veicolo da remoto tramite smartphone.

La dotazione di serie della Jaguar F-Pace Pure relativa al comfort e agli interni vede il JaguarSense (azionamento delle luci del padiglione a sfioramento), il portaocchiali nella console del padiglione, lo specchietto retrovisore interno a regolazione manuale, i sedili anteriori manuali a 8 regolazioni (scorrimento longitudinale, altezza seduta, reclinazione schienale, altezza poggiatesta), il climatizzatore automatico a due zone con controllo separato della temperatura lato guida e passeggero, con sensore solare e di appannamento, i sedili in tessuto premium, il bracciolo frontale con vano portaoggetti e bracciolo posteriore centrale il pianale del vano di carico reversibile (da elegante tappeto a superficie in gomma) e il piantone dello sterzo regolabile manualmente.

L’illuminazione degli interni è composta da funzionali luci intorno al cambio e al quadro strumenti, luci di lettura anteriori e posteriori, luci LED nel bagagliaio e luci di cortesia per l’illuminazione d’ambiente nella parte superiore dell’abitacolo. Dentro troviamo inoltre il volante multifunzione in pelle martellata, gli inserti in nero lucido, tergicristalli con sensore pioggia ed attivazione automatica dei fari, box porta oggetti lato passeggero con scritta Jaguar, la sequenza di accensione (movimenti, quadrante e illuminazione), i doppi portabicchieri anteriori (senza copertura), i rivestimenti portiere Grained Black in tessuto premium, la parte superiore quadro strumenti a grana, la cornice touch-screen in tinta, il vano di carico con ancoraggi bagagli premium e ganci per shopping bag, i sedili posteriori abbattibili con modulo 40:20:40 o totalmente, le bocchette climatizzatore per i passeggeri posteriori, il rilevatore temperatura esterna, la console centrale con portaoggetti con finitura contorno in tinta + portaoggetti con serratura, 3 prese elettriche (da 12V nel vano anteriore, nella console posteriore e sul lato destro del bagagliaio, oltre a una presa USB nel vano anteriore), soglie di ingresso in metallo con scritta Jaguar e il rivestimento padiglione in tessuto Morzine colore Light Oyster.

Capitolo sicurezza: la Jaguar F-Pace Pure offre il dispositivo di ausilio alla frenata di emergenza + frenata di emergenza autonoma, il Lane Departure Warning (avviso di cambio corsia, il controllo di stabilità del rimorchio (Trailer Stability Control), il bloccaggio indipendente delle portiere anteriori, il Jaguar Smart Key System - Keyless Start (pulsante Stop/Start) e le cinture di sicurezza per bambini ad azionamento elettrico.

Senza dimenticare gli airbag guidatore e passeggero anteriore con sensore di rilevamento presenza sul sedile del passeggero, gli airbag laterali e gli airbag a tendina per l’intera lunghezza del finestrino laterale, il sistema di controllo per il parcheggio posteriore, i poggiatesta anteriori passivi con prevenzione del colpo di frusta, il sistema di attivazione automastica delle quattro frecce in seguito a frenate d’emergenza, il sistema di ancoraggio posteriore Isofix per seggiolino bambini, il controllo dinamico della stabilità e controllo trazione, il sistema di controllo pressione pneumatici, la funzione Valet, il sistema Jaguar di riparazione pneumatici (kit riparazione con compressore + liquido), l’antifurto con blocco motore elettronico, allarme perimetrale e telecomando (apertura selettiva delle porte, doppia chiusura di sicurezza e chiusura delle porte in marcia) e l’avviso mancato allacciamento Cinture di Sicurezza (sedili anteriori e posteriori).

La Jaguar F-Pace Prestige costa 3.610 euro più della Pure e aggiunge alla dotazione l’illuminazione interna d’ambiente estesa (oltre all’illuminazione standard prevede anche il vano portaoggetti illuminato, pozzetti illuminati e specchietti di cortesia illuminati. L’illuminazione d’ambiente blu fosforo mette in risalto la console centrale, i vani portaoggetti nelle portiere, le tasche portaoggetti le linee eleganti degli interni), i sedili in pelle Taurus con rete portaoggetti posteriore, il volante multifunzione in pelle pieno fiore, 5 prese elettriche (2 prese USB posteriori aggiuntive, rispetto alla versione Pure), i fari anteriori HID bi-funzione autolivellanti con luci diurne a LED dal caratteristico design a forma di J, le cornici dei finestrini cromate, i tappetini, il rivestimento portiere Luxtec, la cornice Touch screen con finitura cromata satinata, i fendinebbia anteriori, il bracciolo posteriore con doppio portabicchieri, la rete divisoria di sicurezza per vano di carico e i lavafari elettrici.

L’allestimento Portfolio costa 4.070 euro più della Prestige e può vantare i cerchi in lega Vortex da 18” a 10 razze, i sedili anteriori elettrici a 10 regolazioni (scorrimento longitudinale, altezza seduta, inclinazione seduta, reclinazione schienale), la regolazione manuale dell’altezza dei poggiatesta, il sistema di controllo per il parcheggio anteriore, la griglia frontale nero lucido con cornice cromata, i sedili perforati Luxury in pelle Windsor con cuciture doppie, gli inserti in ebano figurato, il rivestimento portiere in pelle Windsor, le finiture portaoggetti della console centrale cromate satinate, i poggiatesta anteriori con giaguaro saltatore a rilievo, l’illuminazione interna d’ambiente estesa configurabile (il sistema di illuminazione d’ambiente configurabile permette di regolare l’illuminazione dei dettagli delle portiere, delle maniglie, dei portaoggetti nelle portiere, della console e del quadro strumenti scegliendo tra ben 10 colori), il rivestimento parte superiore del quadro strumenti in similpelle a grana e le guide portabagagli per vano di carico.

La Jaguar F-Pace R-Sport costa 6.300 euro più della Pure a parità di motore e ha una dotazione di serie sportiveggiante: cerchi in lega Bionic da 19” a 5 razze doppie con finitura grigia torniti al diamante, paraurti anteriore R-Sport, paraurti posteriore R-Sport con angoli in tinta con la carrozzeria, griglia frontale Grained Black con cornice cromata satinata, cornici dei finestrini laterali nero lucido, prese d’aria laterali cromate satinate con logo R-Sport, fari anteriori HID bi-funzione autolivellanti con luci diurne a LED dal caratteristico design a forma di J, lavafari elettrici, fendinebbia anteriori, illuminazione interna d’ambiente estesa (oltre all’illuminazione standard, l’illuminazione interna prevede anche il vano portaoggetti illuminato, pozzetti illuminati e specchietti di cortesia illuminati. L’illuminazione d’ambiente blu fosforo mette in risalto la console centrale, i vani portaoggetti nelle portiere, le tasche portaoggetti e le linee eleganti degli interni), i sedili Sport in pelle Taurus con inserti a trama tecnica, con rete portaoggetti posteriore, i rivestimenti portiere R-Sport in tinta carrozzeria con finiture Grained Black, Luxtec con cuciture a contrasto, soglie di ingresso in metallo con scritta Jaguar R-Sport, il cornice touch-screen con finitura cromata satinata, il volante multifunzione in pelle pieno fiore con scritta R Sport, il bracciolo posteriore con doppio portabicchieri, i tappetini, le finiture portaoggetti della console centrale cromate satinate e le guide portabagagli per vano di carico.

L’allestimento S (7.300 euro più della R-Sport a parità di propulsore) aggiunge l’Adaptive Dynamics, le pinze freni rosse, i cerchi in lega Blade da 20” a 5 razze con finitura grigia torniti al diamante, i selettori cambio cromati satinati, i fari interamente a LED con luci diurne a LED con disegno a J adattivi con distribuzione variabile della luce, illuminazione delle curve e gestione aiutomatica degli abbaglianti, i sedili anteriori elettrici a 10 regolazioni (scorrimento longitudinale, altezza seduta, inclinazione seduta, reclinazione schienale), la regolazione manuale dell’altezza dei poggiatesta, la pedaliera Sport con finitura lucida, le soglie di ingresso in metallo con scritta S, i sedili Sport in pelle Taurus e tessuto scamosciato con cuciture doppie a contrasto, i poggiatesta anteriori con logo S a rilievo, il badge S sulla griglia frontale, gli inserti in alluminio zigrinato, il volante Sport in pelle pieno fiore con logo S, il paraurti anteriore S, il paraurti posteriore S con finitura nero lucido e diffusore cromato satinato, le prese d’aria laterali cromate satinate, il rivestimento padiglione in tessuto scamosciato colore Jet e i rivestimenti delle portiere S in tinta carrozzeria con finiture cromate satinate.

La lussuosissima Jaguar F-Pace First Edition costa 9.320 euro più della S e ha una dotazione di serie pazzesca: cerchi in lega Double Helix da 22” a 15 razze con finitura griglia e inserti a contrasto, ruota di scorta di dimensioni ridotte, colore esclusivo Ceasium Blue metallizzato oppure Ultimate Black metallizzato senza sovrapprezzo, tetto panoramico apribile elettricamente con tendina elettrica (tetto in vetro a tutta larghezza ad apertura elettrica con sezione frontale basculante/scorrevole e sezione posteriore fissa), quadro strumenti virtuale HD da 12,3” + navigatore InControl Touch Pro (SSD) con schermo capacitivo multi touch da 10,2”, CD/DVD player, SSD da 60 GB di cui 10 Gb utilizzabili, presa USB aggiuntiva al posto della Aux, presa HDMI, prese d’aria laterali nero lucido, soglie d’ingresso in metallo illuminate con scritta Jaguar e piastra protettiva in metallo per il vano di carico, riconoscimento segnali stradali e limitatore di velocità adattivo, inserti in nero lucido con motivo pied de poule, sedili in pelle Windsor con motivo pied de poule in rilievo, rivestimento portiere in pelle Windsor, illuminazione interna d’ambiente estesa configurabile (il sistema di illuminazione d’ambiente configurabile permette di regolare l’illuminazione dei dettagli delle portiere, delle maniglie, dei portaoggetti nelle portiere e della console), sedili posteriori con regolazione elettrica (i passeggeri posteriori possono reclinare elettricamente i loro sedili fino a 7 gradi), doppi portabicchieri anteriori con copertura, tappetini First Edition e rivestimento parte superiore del quadro strumenti in similpelle a grana.

Jaguar F-Pace: gli optional

La dotazione di serie della Jaguar F-Pace Pure andrebbe a nostro avviso arricchita con tre optional fondamentali: il cruise control adattivo (1.230 euro), i fendinebbia (205 euro) e la vernice metallizzata (925 euro). Il regolatore di velocità e la tinta metallizzata starebbero bene anche sulla Prestige, sulla R-Sport, sulla Portfolio e sulla S insieme al navigatore (820 euro). La versione First Edition andrebbe invece secondo noi impreziosita con il cruise control adattivo e con il Park Assist (770 euro).

Jaguar F-Pace: i prezzi

BENZINA

Jaguar F-Pace 3.0 V6 340 CV Pure  61.675 euro
Jaguar F-Pace 3.0 V6 340 CV Prestige 65.275 euro
Jaguar F-Pace 3.0 V6 340 CV R-sport  67.975 euro
Jaguar F-Pace 3.0 V6 340 CV Portfolio 69.345 euro

Jaguar F-Pace 3.0 V6 380 CV S   78.325 euro
Jaguar F-Pace 3.0 V6 380 CV First Edition 87.645 euro

DIESEL

Jaguar F-Pace 2.0d Pure      44.625 euro
Jaguar F-Pace 2.0d Prestige     48.235 euro
Jaguar F-Pace 2.0d R-Sport     50.925 euro
Jaguar F-Pace 2.0d Portfolio     52.305 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Pure    47.295 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Prestige   50.905 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD R-Sport   53.595 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Portfolio   54.975 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Automatico Pure 49.855 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Automatico Prestige 53.465 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Automatico R-Sport 56.155 euro
Jaguar F-Pace 2.0d AWD Automatico Portfolio 57.535 euro

Jaguar F-Pace 3.0d V6 Pure     60.315 euro
Jaguar F-Pace 3.0d V6 Prestige   63.915 euro
Jaguar F-Pace 3.0d V6 R-Sport    66.615 euro
Jaguar F-Pace 3.0d V6 Portfolio   67.985 euro
Jaguar F-Pace 3.0d V6 S      73.915 euro
Jaguar F-Pace 3.0d V6 First Edition  83.235 euro

Jaguar F-Pace

L'opinione dei lettori