• pubblicato il 20-12-2013

Lamborghini Huracán

La supercar "piccola" di Sant'Agata Bolognese.

La Lamborghini Huracán è la terza generazione della piccola supercar di Sant'Agata Bolognese, che succede alla vecchia Gallardo.

Look

Esteticamente mantiene le linee e le proporzioni della gamma, a distinguerla, però, sono i nuovi dettagli come il profilo della finestratura laterale, che genera la forma di un esagono, e la fanaleria full-Led anteriore e posteriore, che assicura l'identità della Huracán anche al buio.

Chassis e Motore

Lo chassis della Lamborghini Huracán combina la tecnologia brevettata da Lamborghini in “fibra di carbonio forgiata” con elementi in alluminio, dettaglio che abbassa il peso totale della super sportiva a 1.422 kg.

Il cuore pulsante della nuova Lamborghini Huracan rimane il medesimo della Gallardo, il V10 da 5,2 litri che guadagna, però, 50 CV raggiungendo quota 610 CV erogati a 8.250 giri e una coppia massima di 560 Nm a 6.500 giri.

Questa unità conta su un nuovo sistema di iniezione IDS che consente di lavorare sia come motore a iniezione diretta che indiretta, in funzione della fase e della sona in cui si inietta il combustibile.

La trasmissione abbinata al V10 è una vera novità. Per la prima volta, infatti, Lamborghini affida una sua vettura al cambio Ldf (Lamborghini Doppia Frizione), un cambio a sette rapporti diu derivazione Audi che trasmette tutta la coppia alle quattro ruote attraverso la trazione integrale.

Prestazioni e consumi

La Lamborghini Huracán scatta da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, raggiunge i 200 km/h in 9,9 seocndi mentre la velocità di punta dichiarata tocca i 325 km/h. Il tutto con consumi che non dovrebbero superare i 12,5 litri/100km

Di serie la Lamborghini Huracan proporrà l'impianto frenante in carboceramica mentre su richiesta, come optional, si potranno avere anche il Lamborghini Dynamic Steering con assistenza variabile al mutare della velocità e le sospensioni magnetoreologiche regolabili.

Lamborghini Huracán

L'opinione dei lettori