• pubblicato il 20-02-2013

McLaren P1

La super car ibrida inglese

La McLaren P1 è l'ultima super car inglese, la più potente della gamma, erede della mitica F1.

Soluzioni da Formula 1

Esteticamente ispirata alla Mp4-12C ne estremizza le linee con una solhouette radicale, tutta improntata all'ottimizzazione dell'aerodinamica.

Progettata con tecniche e soluzioni direttamente derivate dalla Formula 1, ha una monoscocca interamente realizzata in fibra di carbonio ed è dotata di un'aerodinamica attiva con un alettone posteriore estraibile alle alte velocità e capace di migliorare la resistenza aerodinamica del 25 %.

Sistema ibrido da 916 CV

A spingere la McLaren P1 c'è un sistema ibrido composto dal V8 da 3,8 litri capace di erogare, da solo, 737 CV a 7.500 giri, mentre la coppia massima arriva a 720 Nm a 4.000 giri.

Abbinato a questo c'è un motore elettrico da 176 CV che nei momenti di picco appoggia con tutta la sua potenza il motore a benzina raggiungendo un totale di 916 CV e 900 Nm di coppia.

Le batterie pesano soltanto 96 kg e sono poste tra i sedili e i due motori posteriori, si ricaricano in due ore dalla presa della corrente o ricevono la ricarica dal sistema di recupero dell'energia. La McLaren P1 emette 200g/km di CO2 e può percorrere fino a 10 km in modalità elettrica a zero emissioni.

McLaren P1

L'opinione dei lettori