• pubblicato il 10-06-2013

Mitsubishi Lancer Evo

Le caratteristiche tecniche delle cinque versioni (I, IV, VI, IX e X) testate da Evo

Non capita tutti i giorni di provare cinque edizioni (sulle dieci prodotte fino a questo momento) della Mitsubishi Lancer Evo. I giornalisti di Evo hanno avuto l'onore di testare la I, la IV, la VI, la IX e la X: scopriamo insieme le loro caratteristiche tecniche.

Mitsubishi Lancer Evo I

La prima edizione della berlina giapponese a trazione integrale - nata nel 1992 - monta un motore 2.0 da 247 CV abbinato ad un cambio manuale a cinque marce. Raggiunge una velocità massima (autolimitata) di 180 km/h e accelera a 0 a 100 km/h in 5,1 secondi.

Mitsubishi Lancer Evo IV

Creata nel 1996, ha un motore 2.0 da 276 CV unito ad una trasmissione manuale a cinque marce. 182 km/h di velocità massima (sempre autolimitata) e 5,5 secondi per arrivare a 100 chilometri orari partendo da ferma.

Mitsubishi Lancer Evo VI Mäkinen

Sviluppata nel 1999, adotta un motore 2.0 da 276 CV sempre abbinato ad un cambio manuale a cinque marce. 240 chilometri orari di velocità massima e 4,6 secondi sullo "0-100".

Mitsubishi Lancer Evo IX MR FQ-360

Presentata nel 2005 e dotata di un motore 2.0 da 366 CV unito ad una trasmissione manuale a sei marce, può raggiungere i 250 km/h di velocità massima e accelerare da 0 a 100 in meno di quattro secondi (3,9, per la precisione).

Mitsubishi Lancer Evo X FQ-400

In commercio dal 2009, ospita sotto il cofano un motore 2.0 da 411 CV abbinato ad un cambio manuale a sei marce. 250 km/h di velocità massima (autolimitata) e 3,9 secondi per passare da 0 a 100 chilometri orari.

Mitsubishi Lancer Evo

L'opinione dei lettori