• pubblicato il 31-03-2012

Il raduno Abarth al My Special Car 2012

Al salone del tuning di Rimini, si incontrano gli appassionati del marchio dello Scorpione.

Lo slogan del My Special Car 2012 è “segno di appartenenza”, segno-senso di appartenenza che non manca di certo ai possessori di Abarth che si sono radunati fin dalle prime ore del mattino davanti all’ingresso sud di Rimini Fiera.
Un’esposizione di 500 Abarth e Abarth Punto Evo che hanno accolto i numerosi visitatori giunti nella giornata di sabato 31 marzo al My Special Car 2012.

Qualche metro più distante, esposta sotto un tendone, la Abarth Punto Scorpione,  modello a serie limitata della casa torinese presentato al pubblico nel corso del Motor Show 2011.

E proprio in questi giorni la Casa dello Scorpione comunica che, visto il grande successo di pubblico (20.000 iscrizioni), sono prolungate fino al 23 aprile le adesioni a “Make it your race 2012”, il primo talent show internazionale per aspiranti piloti.

A “Make it you race” possono iscriversi tutti i piloti non professionisti di età compresa tra i 18 e i 40 anni , residenti in Italia, Germania, UK, Francia, Svizzera e Belgio.

Tra tutti gli iscritti verranno selezionati 105 piloti che parteciperanno ad una speciale esperienza di guida presso l'Abarth Driving Academy.
Dopo un corso di guida racing, i migliori 6 avranno la possibilità di salire su una Abarth 500 “Assetto Corse” per affrontare piloti professionisti il 24 giugno 2012, al Trofeo Abarth sul circuito di Franciacorta.

Il raduno Abarth al My Special Car 2012

L'opinione dei lettori