• pubblicato il 30-03-2012

Tuning Volkswagen: Golf, Polo, Maggiolino, tedesche di carattere - My Special Car 2012

Razionali e teutoniche, le auto VW sembrano lasciare poco all'immaginazione. Ma non per gli appassionati di tuning

Chi critica le tedesche, dice spesso che non hanno un'anima. Tecnicamente perfette, grandi motori, massima qualità ma... noiose nel design.

Eppure al My Special Car 2012 le tedesche la fanno da padrone, merito anche di una grande diffusione sul territorio nazionale, e dei tanti preparatori che offrono accessori per i vari brand.

Ovviamente, fra le tedesche, le "popolari" Volkswagen hanno avuto un grande risalto, con macchine sottoposte a un tuning che parte dal semplice colore/eliminazione di marchi, a vere e proprie modifiche radicali. Le potete vedere nella nostra gallery di fotografie.

Volkswagen Golf

La media best-seller in Europa, qui al Salone di Rimini, si è mostrata in numerose varianti che forse non hanno brillato per inventiva ma hanno dimostrato che basta poco per modificare e tuneare una vettura.

Si va dalle livree bicolori agli impianti di car audio, alla modifica di fari e fanali posteriori. Ma c'è chi ha avuto l'idea di mettere delle minigonne... un po' particolari. In onore - anche - di Lupo Alberto.

Volkswagen New Beetle

È possibile sottoporre al tuning anche una vettura dal carattere così spiccato come la New Beetle (di cui di ormai conosciamo bene il successore, la Volkswagen Maggiolino)?

Beh, pare proprio di sì. Anche se ci si può limitare a modifiche estetiche ben mirate che ne puliscono la linea senza stravolgerla, come la vernice bicolore su cofano e tetto che si prolunga sulle fiancate, una modifica ai gruppi ottici e l'aggiunta di un alettone. Che, però, creano una linea equilibrata e ancora più giovane.

Volkswagen Passat e Polo

Ci sono poi le sorelle maggiori e minori della Golf, la Volkswagen Polo e la berlina Volkswagen Passat. Che in questo My Special Car sembrano offrire variazioni sotto il segno della "pulizia di stile", rimuovendo loghi, orpelli, decorazioni. Per farle sembrare ancora più asettiche e quindi... più tedesche?

Volkswagen Scirocco

La Volkswagen Scirocco è certamente un caso a parte, nella gamma di Wolfsburg. Razionale lo è sempre, certo, ma anche molto pepe in un design aggressivo e filante. Che è meglio lasciare invariato.

Gli appassionati di tuning qui a Rimini sembrano così essersi concentrati su pochissime modifiche, concentrate soprattutto sul bicolore. Bianco e nero - molto minimal - ma anche bianco e verde, più giovane. Quale preferire?

Tuning Volkswagen: Golf, Polo, Maggiolino, tedesche di carattere - My Special Car 2012

L'opinione dei lettori