• pubblicato il 09-07-2016

Skoda Yeti Outdoor

La versione più "off-road" della SUV ceca

La Skoda Yeti Outdoor è la versione della SUV ceca più adatta all’off-road. Realizzata sullo stesso pianale accorciato dell’Audi Q3 e disponibile a trazione anteriore o integrale, è nata nel 2009 e ha beneficiato di un restyling nel 2013.

Skoda Yeti Outdoor: gli esterni

Facile distinguere la Outdoor dalle Skoda Yeti “normali”: fuori si differenzia per le modanature paracolpi laterali e per i paraurti con sezione inferiore nera. L’angolo di attacco/uscita più alto, inoltre, garantisce un miglior comportamento in fuoristrada.

Skoda Yeti Outdoor: gli interni

Le forme squadrate della Skoda Yeti Outdoor hanno permesso ai tecnici cechi di ricavare un abitacolo spazioso e versatile. Il sistema VarioFlex consente di reclinare o rimuovere in modo indipendente i sedili posteriori.

Skoda Yeti Outdoor: i motori

La gamma motori della Skoda Yeti Outdoor è composta da tre unità sovralimentate: un 1.2 TSI a benzina da 110 CV e due 2.0 TDI da 110 e 150 CV.

Skoda Yeti Outdoor: gli allestimenti

Gli allestimenti della Skoda Yeti Outdoor sono quattro: Easy, Ambition, Design Edition e Style Plus. La versione “base” comprende motori Euro 6 con sistema Start&Stop e funzione di recupero dell’energia in frenata, il 3° poggiatesta centrale posteriore regolabile in altezza, airbag per la testa a tendina, airbag laterali anteriori, airbag lato conducente e lato passeggero, gli alzacristalli elettrici anteriori, i cerchi in lega Helix 7,0J x 16” - 4 pezzi, la chiusura centralizzata con telecomando (2 chiavi pieghevoli), il climatizzatore manuale, il dispositivo di disattivazione airbag lato passeggero, l’ESC (inclusi ABS+EBV+MSR+ASR+EDS+HBA+DSR+ESBS), i fari alogeni con fari regolabili manualmente in altezza, i fari fendinebbia anteriori, il Maxi DOT con funzione suggerimento marcia, quattro altoparlanti, la radio Swing con display a colori touch-screen 5”, slot SD card, Aux-in, USB con Apple connectivity, Bluetooth, il sistema di ancoraggio Isofix per 2 seggiolini per bambini, il clacson monotonale, gli specchietti retrovisori regolabili elettricamente e il volante PUR a 3 razze regolabile in altezza e profondità.

La versione Ambition costa 1.830 euro più della Easy a parità di motore, non ha il Bluetooth ma aggiunge gli airbag per le ginocchia lato conducente, l’impianto lavafari a scomparsa integrato, gli alzacristalli elettrici anteriori e posteriori con sicurezza per bambini, i cerchi in lega Scudo 7,0J x 17”, il regolatore di velocità, le modanature laterali paracolpi in colore carrozzeria, specchietti retrovisori esterni e maniglie porta in colore carrozzeria, specchietti retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, il volante multifunzione a 3 razze in pelle con comandi dell’autoradio, piccolo pacchetto pelle, gli interni Ambition di tessuto nel colore Nero o Sabbia Gobi, le luci di sicurezza segnalazione portiere anteriori aperte, il bracciolo ribaltabile posteriore, il clacson bitonale, la regolazione luminosità strumentazione, lo scomparto portaoggetti estraibile sotto il sedile passeggero, il sistema di aggancio nel bagagliaio con ganci, tasca portaoggetti sul lato del sedile passeggero, torcia LED removibile nel vano bagagli, vano portaocchiali, vano portaoggetti (con chiusura) nella plancia e il vano portaoggetti flessibile situato sul lato destro del bagagliaio.

La Skoda Yeti Style Plus (1.760 euro più della Ambition a parità di propulsore) può invece vantare l’ausilio per la partenza in salita, i cerchi in lega Annapurna 7,0J x 17” - 4 pezzi, il Climatronic - Climatizzatore automatico bizona con AQS (Air Quality Sensor), i fari fendinebbia attivi con funzione curvante, i fari adattivi bixeno con AFS (Adaptive Frontlight System), inclusi regolazione dinamica, lavafari a scomparsa integrati e luci a LED per l’illuminazione diurna, Light Assistant (Day Light, funzione coming home), specchietto retrovisore interno schermabile automaticamente e sensore pioggia con antiabbagliamento, quattro altoparlanti supplementari posteriori, sedili anteriori regolabili in altezza con supporto lombare, volante multifunzione a 3 razze in pelle con comandi dell’autoradio e telefono, piccolo pacchetto pelle, interni Style Plus di tessuto nel colore Nero o Sabbia Gobi, luci posteriori a LED, navigatore satellitare Amundsen con Bluetooth, USB e connettività Apple, presa audio, 2 slot per scheda SD e mappe Europa e sensore per il parcheggio (posteriore).

L’allestimento Design Edition costa 500 euro più della Ambition a parità di motore e aggiunge alla dotazione i vetri oscurati a partire dal montante B, il sensore per il parcheggio (posteriore), i sedili sportivi, gli interni sportivi in argento, i fari adattivi bixeno con AFS (Adaptive Frontlight System), con regolazione dinamica, lavafari a scomparsa integrati e luci a LED per l’illuminazione diurna e della targa posteriore, il Light Assistant (accensione automatica delle luci con funzione coming/leaving home, Tunnel light e Day Light), cerchi in lega Matterhorn 7,0J x 17” - 4 pezzi, il volante multifunzione sportivo a 3 razze in pelle perforata con comandi dell’autoradio e del telefono, piccolo pacchetto pelle, il Climatronic - climatizzatore automatico bizona con AQS (Air Quality Sensor), la radio Bolero con Bluetooth, USB (e connettività Apple), presa audio e slot per scheda SD, quattro altoparlanti supplementari posteriori e Smartlink, che include CarPlay (Apple), Android Auto (Google) e MirrorLink.

Skoda Yeti Outdoor: gli optional

La dotazione di serie della Skoda Yeti Outdoor Easy andrebbe a nostro avviso arricchita con tre optional fondamentali: il cruise control (225 euro), il navigatore satellitare (850 euro) e la vernice metallizzata (555 euro). Questi ultimi due accessori andrebbero acquistati anche sulla Ambition (insieme ai sensori di parcheggio posteriori, 365 euro) e sulla Design Edition, a cui andrebbe aggiunto il Light Assistant (accensione automatica delle luci con funzione Coming/Leaving Home, Tunnel Light e Day Light), con specchietto retrovisore interno schermabile automaticamente e sensore pioggia. Il tutto a 215 euro.

La variante Style Plus andrebbe impreziosita con la tinta metallizzata e con gli interni in pelle (1.995 euro).

Skoda Yeti Outdoor: i prezzi

BENZINA

Skoda Yeti Outdoor 1.2 TSI Easy    19.620 euro
Skoda Yeti Outdoor 1.2 TSI Ambition   21.450 euro
Skoda Yeti Outdoor 1.2 TSI Design Edition  21.950 euro
Skoda Yeti Outdoor 1.2 TSI Ambition DSG  23.300 euro
Skoda Yeti Outdoor 1.2 TSI Design Edition DSG  23.800 euro
Skoda Yeti Outdoor 1.2 TSI Style Plus DSG  25.060 euro

DIESEL

Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Easy  22.980 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Ambition  24.810 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Design Edition  25.310 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Easy 4x4  25.350 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Ambition 4x4  27.180 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Design Edition 4x4  27.680 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 110 CV Style Plus 4x4  28.940 euro

Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 150 CV Ambition 4x4  29.820 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 150 CV Design Edition 4x4  30.320 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 150 CV Style Plus 4x4  31.580 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 150 CV Ambition 4x4 DSG  31.670 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 150 CV Design Edition 4x4 DSG 32.170 euro
Skoda Yeti Outdoor 2.0 TDI 150 CV Style Plus 4x4 DSG  33.430 euro

Skoda Yeti Outdoor

L'opinione dei lettori