ACI - Guida bollo auto
  • pubblicato il 04-06-2012

Caro Bollo e Assicurazioni: nel 2011 nove mld di euro alle amministrazioni

Le tasse sulle auto aumentano del +14,9% ,le assicurazioni del +17,5%, la benzina perennemente in salita... e l'auto chi la guida più?

Lo rivela la relazione annuale della Banca d'Italia nella quale si legge che lo scorso anno le tasse che gravano sugli automobilisti, tra bollo aumentato e Rc Auto sempre più care, hanno fruttato alle amministrazioni pubbliche circa 9 miliardi di Euro.

Tasse +14,9%, Rc Auto +17,5%

Nello specifico le tasse sulle automobili sono aumentate del 14,9%, attestandosi così a quota 6,4 miliardi di euro, mentre le assicurazioni Rc Auto sarebbero aumentate, rispetto al 2010, del 17,5% per un totale di 2,3 miliardi di euro (portati dall'aumento delle imposte provinciali di trascrizione e dall'innalzamento dell’aliquota dal 12,5% al 16% del premio).

Assicurazioni: +1% solo nel settore auto

Significativo è il dato, estratto sempre dalla relazione annuale della Banca d'Italia, che misura il polso al settore delle assicurazioni.
Nei primi tre mesi del 2012 le compagnie assicurative sono calate in tutti gli ambiti a sola eccezione di quello auto. Quest'ultimo è l'unica fetta delle assicurazioni che fa segnare ancora un dato positivo del +1% per un totale di 4,4 miliardi di euro.

L'auto è sempre più un lusso

Con il costo della benzina che continua a crescere, solo nel 2011 le tasse sui carburanti sono aumentate 4 volte, il bollo e le  assicurazioni sempre più salate, se le cose non dovessero cambiare, guidare l'auto diventerà presto un lusso per pochi.
Foto: Ansa

Caro Bollo e Assicurazioni: nel 2011 nove mld di euro alle amministrazioni

L'opinione dei lettori