Bollo auto
  • pubblicato il 09-10-2014

Bollo Auto: stop alla tassa più odiata dagli italiani? Primo sì della Commissione Finanze

di Redazione

Primo sì della Commissione Finanze alla Camera per l'abolizione del bollo auto

È stata approvata ieri in commissione Finanze, alla Camera, una proposta di legge che potrebbe eliminare un vero e proprio incubo degli italiani: il bollo auto.

Secondo la proposta di legge di Daniele Capezzone la tassa sul possesso di auto e moto nuove potrebbe essere eliminata per i primi tre anni, o cinque in caso di auto green. Dopodiché si tornerebbe a pagarla, ma in base ai livelli di emissioni. Incentivo, quindi, all'acquisto di auto pulite.

Sempre in chiave ecologica salirà al 40% la deducibilità delle auto aziendali. Scelta effettuate per aiutare sia gli automobilisti sia le case costruttrici.

Il presidente Capezzone ha dichiarato: "Si è oggi compiuto in Commissione Finanze un primo passaggio, a suo modo storico relativo a una mia proposta di progressivo superamento del bollo auto, tassa tra le più odiate dai contribuenti italiani'.

E infatti il buco nelle entrate dello Stato riguardo il gettito del bollo auto è di circa 850 milioni l'anno, molti, quindi, tra i 34 milioni di automobilisti e motociclisti italiani - già non la pagano.

Bollo Auto: stop alla tassa più odiata dagli italiani? Primo sì della Commissione Finanze

L'opinione dei lettori