Buche asfalto
  • pubblicato il 25-01-2016

Basta buche sulle strade: al via la campagna Anas

300 milioni di euro in tre anni per asfaltare l'intera rete

Ha preso ufficialmente il via l’operazione “basta buche sulle strade”: il progetto di manutenzione Anas prevede un investimento di 300 milioni di euro in tre anni per asfaltare l’intera rete stradale e autostradale italiana. Si inizierà nei primi mesi del 2016 a seguito della resa disponibilità dei finanziamenti con circa 106 interventi di manutenzione straordinaria del piano viabile compresi nel Contratto di Programma 2015 per complessivi circa 163 milioni di euro di importo investimento (di cui circa 130 milioni di lavori).

Alla fine del 2015 - più precisamente tra mercoledì 23 dicembre e lunedì 28 dicembre - sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale 53 gare d’appalto per l’affidamento in regime di accordo quadro dei lavori di manutenzione delle pavimentazioni e della segnaletica orizzontale su 25.000 chilometri di rete stradale Anas. I bandi riguardano 2 gare per un importo massimo lavori di 21 milioni di euro ciascuno e 51 gare per un importo massimo lavori di 5 milioni di euro ciascuno per un totale di 297 milioni di euro.

L’operazione “basta buche sulle strade” di Anas consente di intervenire in modo rapido ed efficace senza dover ogni volta attendere il tempo di espletamento di nuove gare. Con gli accordi quadro previsti dal Codice degli Appalti vengono fissate le condizioni e le prescrizioni in base alle quali affidare in appalto i lavori di manutenzione con particolare riguardo alle prestazioni affidabili, alla durata di accordo quadro, al tetto di spesa entro il quale potranno essere affidate le prestazioni e alle modalità di esecuzione dei singoli contratti applicativi con i quali verrà data esecuzione all’accordo quadro.

Basta buche sulle strade: al via la campagna Anas

L'opinione dei lettori