Controesodo
  • pubblicato il 22-08-2015

Controesodo estivo 2015: i consigli utili dell'ANAS per chi viaggia

Come affrontare lunghi tragitti in auto con la famiglia quando fa caldo

In occasione del primo controesodo estivo 2015 l’ANAS (Azienda Nazionale Autonoma delle Strade, l’ente statale che gestisce la rete stradale e autostradale in Italia) ha pubblicato una serie di consigli utili per chi viaggia. Tante informazioni su come affrontare nel migliore dei modi lunghi tragitti in auto con la famiglia in giornate da bollino rosso: scopriamole insieme.

Consigli utili per il controesodo estivo 2015 - Prima di partire

1) Controllare l’efficienza del veicolo
2) Controllare livello olio motore, olio freni, acqua radiatore
3) Informarsi sulla situazione del traffico chiamando il 1518 del CCISS Viaggiare Informati o il numero 841148 dell’ANAS; o ancora consultare il Televideo RAI, il sito ANAS, ascoltare i notiziari di Onda Verde su radio RAI 1,2,3 e Isoradio. È opportuno anche prestare attenzione ai pannelli a messaggio variabile posti agli ingressi delle autostrade e, in viaggio, continuare ad ascoltare i notiziari sul traffico
4) Evitare pasti abbondanti ed assunzione di bevande alcoliche
5) Dare il buon esempio allacciando le cinture di sicurezza e facendole indossare a tutti gli occupanti dell’auto
6) Adagiare i bambini sugli appositi seggiolini assicurandosi di aver allacciato correttamente i sistemi di ancoraggio e tenere sempre in auto qualche gioco per distrarli
7) Durante la stagione calda, o comunque se la macchina è stata a lungo al sole, provvedere ad aerare l’abitacolo prima di rimettersi in viaggio
8) Tenere sempre in auto acqua a sufficienza per tutti gli occupanti

Consigli utili per il controesodo estivo 2015 - Quando si è in viaggio

1) Fare soste frequenti di almeno 15 minuti
2) Effettuato il sorpasso, riportarsi sulla corsia di marcia (corsia di destra) appena possibile senza creare pericolo od intralcio
3) Fare strada agli altri. Occupare la corsia più libera a destra
4) Non affidare mai i bambini alle braccia di un adulto
5) Non fare tragitti troppo lunghi senza effettuare soste

Controesodo estivo 2015: i consigli utili dell'ANAS per chi viaggia

L'opinione dei lettori