Corsia destra
  • pubblicato il 16-01-2015

Corsia di destra, questa sconosciuta

Tutto quello che c'è da sapere sul luogo meno frequentato dagli automobilisti italiani

La corsia di destra in autostrada è da sempre il luogo meno frequentato dagli automobilisti italiani: buona parte dei guidatori nostrani ritiene infatti alquanto disonorevole marciare sul tratto libero più vicino alla corsia d’emergenza.

In questa “guida” vi mostreremo tutto quello che c’è da sapere su quella che viene erroneamente considerata una zona riservata ai veicoli lenti: di seguito troverete gli articoli del Codice della Strada relativi al suo uso, le sanzioni previste per chi non rispetta le regole e altre curiosità.

La corsia di destra in autostrada è riservata ai veicoli lenti?

No. Il comma 6 dell’art. 143 del Codice della Strada che riportava questa frase (influenzando irrimediabilmente le abitudini di molti nostri connazionali alla guida) è stato ufficialmente soppresso il 15 gennaio 2002.

In autostrada bisogna guidare sempre sulla corsia più libera a destra?

Certamente. Secondo il comma 5 dell’art. 143 del Codice della Strada “Salvo diversa segnalazione, quando una carreggiata è a due o più corsie per senso di marcia, si deve percorrere la corsia più libera a destra; la corsia o le corsie di sinistra sono riservate al sorpasso.

Quali sono le sanzioni previste per chi trasgredisce?

Una sanzione amministrativa (da euro 41 a euro 168) e una sottrazione di quattro punti dalla patente.

Si può sorpassare sulla destra un automobilista più lento che non vuole saperne di spostarsi sulla corsia più libera a destra?

Sorpassare è vietato (sanzione amministrativa da euro 80 a euro 308 e tre punti in meno sulla patente), superare è consentito (come dichiarato dal sito della Polizia di Stato). In poche parole nulla vieta di stare sulla corsia di destra mantenendo velocità superiori (ovviamente restando nei limiti) a quelle dei veicoli che procedono sulle corsie di sorpasso (che, ricordiamolo ancora una volta, stanno commettendo un reato se hanno la possibilità di spostarsi a destra e non lo fanno).

Ricordiamo inoltre, per concludere, che guidare sulla corsia di destra - quando possibile - incrementa la sicurezza: in caso di necessità è infatti quella più vicina alla corsia di emergenza.

Corsia di destra, questa sconosciuta

L'opinione dei lettori