• pubblicato il 29-08-2014

Noleggio auto a lungo termine per privati: costi e benefici

Una soluzione vantaggiosa per i professionisti, un po' meno per gli automobilisti comuni (che non godono di vantaggi fiscali)

Il noleggio auto a lungo termine per privati non è una soluzione di acquisto molto comune: gli automobilisti “normali”, infatti, non possono beneficiare - a differenza dei professionisti e delle aziende - di vantaggi fiscali. Questa opzione - che prevede il pagamento di un canone mensile fisso comprensivo di tutti i servizi principali (bollo, assicurazione, tagliandi, manutenzione, etc…) resta però molto interessante per chi ha bisogno di una vettura e non vuole preoccuparsi di tutte le incombenze relative al possesso.

Diverse società offrono servizi di questo tipo ma solo una Casa automobilistica - la Peugeot - ha deciso di impegnarsi in prima persona su questo business. Di seguito troverete tutte le informazioni relative al noleggio auto a lungo termine per privati: costi, benefici e differenze di trattamento tra chi ha una partita IVA e chi invece ne è sprovvisto.

Noleggio auto a lungo termine per privati: i benefici

I privati non possono beneficiare degli stessi vantaggi fiscali previsti per i professionisti e le aziende sul noleggio a lungo termine: questi ultimi possono infatti dedurre i costi per l’acquisizione del veicolo (a differenza del leasing) anche per i contratti di durata inferiore ai 48 mesi e, ai fini IRAP, quelli relativi alla quota interesse dei canoni. Senza dimenticare l’IVA deducibile del 10% (50% per vetture elettriche) e l’intera deducibilità dell’intero montante dei canoni qualora il mezzo sua usato esclusivamente come bene strumentale nell’attività propria dell’impresa.

I vantaggi per gli automobilisti “comuni” riguardano invece la certezza della spesa per avere sempre sotto controllo la gestione del budget, l’assenza di imprevisti legati a guasti, incidenti e aumenti del costo della manodopera e dei ricambi, l’assicurazione non legata al numero dei sinistri e l’assenza di rischi riguardanti la rivendita del veicolo (di queste cose se ne occupa la società di locazione).

Noleggio auto a lungo termine per privati: i costi

Per valutare i costi del noleggio auto a lungo termine per privati abbiamo deciso di utilizzare come esempio la formula Peugeot&Go di Peugeot, l’unico marchio in listino che prevede questa soluzione di acquisto. L’offerta - valida per tre modelli (la piccola 208, la compatta 308 e la SUV 2008) - comprende un noleggio di 48 mesi/40.000 km, la manutenzione ordinaria e straordinaria, l’assicurazione (RC Auto, furto/incendio, rapina totale, Mini-kasko, copertura eventi naturali e socio politici, garanzia cristalli con sinistri illimitati), l’assistenza stradale 24 ore con auto sostitutiva in caso di danno totale, il costo della tassa di proprietà e la gestione sinistri.

I prezzi? Variabili a seconda della versione acquistata e della tipologia di contratto. Qualche esempio? Per la Peugeot 208 “base" - la 1.0 3p. Access - il canone è di 265,55 euro al mese (primo canone anticipato a 2.027,31 euro) mentre sulla Peugeot 2008 1.2 Active c’è una quota mensile di 299 euro e un canone anticipato di 3.593,23 euro (2.065 euro sulla 308).

Noleggio auto a lungo termine per privati: costi e benefici

L'opinione dei lettori