Pneumatici invernali
  • pubblicato il 15-11-2015

Obbligo pneumatici invernali (o catene a bordo): tutto quello che c'è da sapere

Normative, ordinanze (in vigore dal 15 novembre 2015 al 15 aprile 2016 su alcune tratte) e sanzioni

Da oggi - 15 novembre 2015 - e fino al 15 aprile 2016 si dovrà circolare con pneumatici invernali (o con catene a bordo) ove previsto. Di seguito troverete tutto quello che c’è da sapere su questo obbligo.

In quali zone d’Italia è obbligatorio circolare con pneumatici invernali o catene a bordo dal 15 novembre 2015 al 15 aprile 2016?

Sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it è possibile trovare l’elenco completo delle ordinanze 2015 e 2016 in vigore in Italia: per il momento solo in cinque regioni (Friuli-Venezia Giulia, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna) non sono stati predisposti divieti di circolazione.

L’obbligo vale anche in caso di assenza di neve?

Certo. L’obbligo di montare pneumatici invernali (o di circolare con catene a bordo) dal 15 novembre 2015 al 15 aprile 2016 ove previsto vale a prescindere dalle condizioni climatiche e/o dalla presenza di neve al suolo.

In caso di trazione anteriore o posteriore basta montare due pneumatici invernali sulle ruote motrici?

Per non incorrere in sanzioni sì ma per viaggiare più sicuri il Ministero dei Trasporti raccomanda di montare quattro gomme invernali.

Qual è la sanzione prevista per chi non circola con pneumatici invernali o catene a bordo ove previsto?

41 euro in città e 84 euro fuori città.

Quali pneumatici invernali bisogna montare?

Quelli indicati sulla carta di circolazione: dal 15 ottobre 2015 al 15 maggio 2016 (si tiene conto del periodo di tolleranza concesso per il montaggio/smontaggio delle coperture) è possibile utilizzare pneumatici invernali con codici di velocità inferiori a quanto indicato sul libretto fino ad un minimo di Q (160 km/h). Il rivenditore deve però applicare una targhetta visibile che indichi la velocità massima consentita.

È possibile circolare con pneumatici invernali anche nei mesi estivi?

Sì, se il codice di velocità è uguale o superiore a quello indicato nella carta di circolazione.

Qual è la sanzione prevista per chi circola nei mesi estivi con pneumatici invernali con codice di velocità inferiore?

Per chi viene sorpreso a circolare dal 16 maggio 2016 al 14 novembre 2016 con pneumatici invernali con codice di velocità inferiore è prevista una multa di 419 euro, il ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di collaudo.

Obbligo pneumatici invernali (o catene a bordo): tutto quello che c'è da sapere

L'opinione dei lettori