Parcheggio
  • pubblicato il 05-09-2016

Parcheggio contromano: si rischia la multa

Tutto quello che c'è da sapere su una manovra non consentita dal Codice della Strada

Chi effettua un parcheggio contromano non compie solo una manovra pericolosa ma rischia anche una multa: scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa violazione del Codice della Strada.

Perché il parcheggio contromano è vietato?

Perché per effettuarlo bisogna necessariamente invadere la corsia opposta su una strada a doppio senso di circolazione. Una manovra illegale.

Quale articolo del Codice della Strada vieta di parcheggiare contromano?

Secondo l’art. 157 del Codice della Strada (Arresto, fermata e sosta dei veicoli) comma 2: “Salvo diversa segnalazione, ovvero nel caso previsto dal comma 4, in caso di fermata o di sosta il veicolo deve essere collocato il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso e secondo il senso di marcia”.

Qual è la multa prevista per chi parcheggia contromano?

Una sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 41 a euro 168.

Quando è possibile parcheggiare lungo il margine sinistro della carreggiata?

Il comma 4 dell’art. 157 del Codice della Strada dice che “Nelle strade urbane a senso unico di marcia la sosta è consentita anche lungo il margine sinistro della carreggiata, purché rimanga spazio sufficiente al transito almeno di una fila di veicoli e comunque non inferiore a tre metri di larghezza”.

Parcheggio contromano: si rischia la multa

L'opinione dei lettori