Rapporto di compressione
  • pubblicato il 20-05-2016

Cos'è il rapporto di compressione?

Tutto quello che c'è da sapere sull'indice che permette di valutare l'efficienza di un motore

Il rapporto di compressione è un indice molto importante in quanto permette di valutare l’efficienza di un motore: più il valore è alto, più il rendimento è superiore.

Cos’è il rapporto di compressione?

Il rapporto di compressione è il rapporto tra il volume totale del cilindro quando il pistone è al punto morto inferiore dopo la fase di aspirazione e il volume che rimane nel cilindro quando il pistone è al punto morto superiore dopo la compressione.

In parole povere?

Si tratta del rapporto tra la cilindrata unitaria sommata al volume della camera di combustione e il volume della sola camera di combustione.

Come si calcola?

Per calcolare la cilindrata unitaria basta dividere la cilindrata per il numero dei cilindri del motore (o moltiplicare l’alesaggio per la corsa). Più complicato conoscere il volume della camera di combustione.

Perché i motori diesel hanno un rapporto di compressione più alto di quelli a benzina?

Il rapporto di compressione alto serve ad favorire l’accensione del gasolio nei motori diesel mentre su quelli a benzina rischierebbe di provocare detonazioni.

Cos'è il rapporto di compressione?

L'opinione dei lettori