Info Utili

Crash test Euro NCAP: le dieci auto meno sicure di sempre

Non solo Rover 100 e Fiat Seicento: dieci modelli che hanno conquistato meno di due stelle

Dal 1997 Euro NCAP si occupa – attraverso crash test – di valutare la sicurezza delle auto ed è anche grazie al lavoro di questo ente se negli ultimi vent’anni il livello di protezione offerto dalle vetture è aumentato sensibilmente.

Di seguito troverete la classifica delle dieci auto meno sicure secondo Euro NCAP: dieci modelli che non sono stati capaci di ottenere neanche due stelle in occasione dei crash test.

Al primo posto assoluto troviamo il Nissan Navara: nel 2008 il pick-up giapponese conquistò una stella barrata (che significa “pericolo di morte”) a causa della ritardata apertura degli airbag. Dopo la campagna di richiamo della Casa nipponica il crash test fu nuovamente effettuato (tre stelle).

In seconda posizione tra le dieci auto meno sicure di sempre troviamo invece la Rover 100 del 1997: la piccola britannica fu una delle prime vetture testate da Euro NCAP e portò a casa una sola stella.

Le dieci auto meno sicure nei crash test Euro NCAP

1° Nissan Navara (2008)  1 stella barrata
2° Rover 100 (1997)    1 stella
Isuzu D-Max (2008)   2 stelle (1 barrata)
Chrysler Voyager (2007) 2 stelle (1 barrata)
Chevrolet Aveo (2006)  2 stelle (1 barrata)
Fiat Seicento (2000)  2 stelle (1 barrata)
3° Nissan Almera (1999)  2 stelle (1 barrata)
Suzuki Baleno (1998)  2 stelle (1 barrata)
Mitsubishi Lancer (1998) 2 stelle (1 barrata)
Hyundai Accent (1998)  2 stelle (1 barrata)

Auto Story

Nissan Quest, la storia

Spazio a volontà, ma solo per il mercato nordamericano

Il mondo Nissan

Dalla Terrano alla Murano, la storia delle crossover Nissan

Nissan 350Z Roadster (2008): pregi e difetti della supercar giapponese

Dalla Datsun 510 alla Sentra, la storia delle compatte Nissan per gli USA

Nissan Leaf, la prova della compatta elettrica giapponese

Nissan Note GPL, come va la piccola “gassata” giapponese