Accessori

Bosch e Sony lavorano sui sensori video

La partnership per migliorare le performance delle fotocamere dei sistemi di sicurezza anche in condizioni di luce difficili

bosch

Bosch e Sony hanno iniziato una collaborazione per sviluppare tecnologie sempre più efficaci da integrare nelle fotocamere integrate ai sistemi di sicurezza dell’auto in grado di lavorare anche con condizioni di luce difficili: pensiamo, ad esempio, alle uscite dai lunghi tunnel o alle strade con il tramonto che “cade” perpendicolarmente.

Oltre ai sensori radar, i sensori video saranno sempre più importanti nelle auto moderne, soprattutto per gestire in modo ottimale sistemi come la frenata automatica, il riconoscimento dei segnali e simili.

Rispetto ai classici radar e ai sensori a ultrasuono, i sensori video hanno il vantaggio che possono rilevare oggetti con una precisione estrema e in vista di una mobilità che si avvia verso la guida completamente autonoma, saranno sicuramente preziosi. Ma dovranno essere in grado di lavorare in qualsiasi condizione. 

Ecco la necessità di approfondire la questione e la conseguente partnership tra i due marchi. 

News

Fiat 500 Kar-masutra, l'ultima novità di Lapo

La stravagante realizzazione è stata pubblicata sul profilo instagram di Garage Italia

News

AMG: mezzo secolo di successi e continua a crescere

Il brand sportivo della Casa tedesca punta a vendere oltre 100.000 vetture nel 2017