Accessori

MxTrainer, la nuova app per gli appassionati di Off-Road

Monitora l’attività durante l’allenamento in Motocross, Enduro e non solo

MxTrainer è la nuova app ideata da tre ragazzi lombardi pensata per tutti gli appassionati di Off-Road su due ruote. Come già da tempo accade nella maggior parte delle attività sportive, in cui il monitoraggio e l’analisi dell’attività fisica anche per l’amatore sono diventati di fondamentale importanza, da oggi sarà possibile farlo anche in attività come il Motocross, l’Enduro o il Motorally, avendo la possibilità di analizzare una vasta serie di dati come la velocità massima e media, il dislivello percorso, le k/cal bruciate, osservando la traccia percorsa direttamente su di una mappa.

Il focus dell’applicazione, tuttavia, è rivolto ai più corsaioli, con la funzione di rilevazione tempi: recandosi in qualsiasi pista di Motocross (o di Enduro) in tutta Europa, infatti, il pilota potrà cronometrare automaticamente e in modo molto semplice i propri tempi sul giro, analizzando i settori intermedi e, se lo vorrà, potrà essere inserito in una classifica virtuale con la possibilità di condividere i propri risultati sui Social Networks, proprio come in un videogame.

Tutto ciò è possibile grazie all’utilizzo di un piccolo dispositivo GPS chiamato BRAIN dose, prodotto dall’omonima azienda: un gioiello di ingegneria pensato per gli Action Sports, prodotto dopo anni di sviluppo e test sul campo in collaborazione con una delle più grandi realtà in campo elettronico, ovvero Intel.

“L’utilizzo del BRAIN dose è fondamentale – spiegano i ragazzi – in quanto al contrario di ciò che accade in altri sport in cui viene utilizzato esclusivamente il telefono come dispositivo di rilevazione, nel motociclismo le velocità raggiunte sono troppo elevate e usare il solo Smartphone porterebbe a dei risultati altamente imprecisi.”