Auto Donna

BMW M6 GT3 Art Car by Cao Fei

La 18esima delle opere d'arte BMW creata da una giovane artista cinese

Con la creazione della BMW M6 GT3 Art Car, Cao Fei diventa la prima artista cinese, e la più giovane, ad aver mai partecipato alla produzione di una delle opere d’arte su ruote di BMW.

Si tratta della Art Car N°18 della saga ed è la prima ad utilizzare la realtà virtuale aumentata. È stata presentata in presenza di Ian Robertson, membro del Consiglio Direttivo di BMW AG, in un evento che ha avuto luogo al Minsheng Art Museum di Pechino, in Cina.

L’opera d’arte è formata da tre elementi principali: una persona in stato di meditazione, una BMW M6 GT3 con la carrozzeria senza vernice e la realtà aumentata virtuale. Nel combinarsi, questi tre elementi mostrano allo spettatore come i movimenti spirituali attraverso la realtà aumentata si convertono in colori fluidi e in proiezioni di luce che percorrono la livrea della gran turismo tedesca.

Per conoscere la storia delle Art Car di BMW bisogna risalire al 1975, momento in cui il pilota tedesco e amante dell’arte Hervé Poulain chiese ad uno dei suoi amici, l’artista Alexander Calder, di disegnare la decorazione esterna della sua BMW da corsa. Il resto è storia, perché da allora oltre 15 artisti di fama mondiale hanno creato le BMW Art Cars che conosciamo. Tra tutte spicca soprattutto quella di Andy Warhol che creò nel 1979. 

PanoramautoTV / News

BMW Art Cars

La collezione BMW Art Cars compie quarant’anni 

PanoramautoTV / News

BMW ART CARS COLLECTION 2, La collezione BMW Art Cars compie quarant’anni

Un'altro esemplare della collezione