Moto Anteprime

Honda Africa Twin 2016, il ritorno di una leggenda

Si chiama CRF1000L e arriverà sul mercato entro la fine del 2015 a partire da 12.400 euro

di Francesco Irace -

Honda ha svelato foto e informazioni ufficiali sulla nuovissima e attesissima Africa Twin 2016.

Si chiama CRF1000L e come le sue antenate è stata realizzata sia per l’uso in strada che in off-road, dove sfoggia le sue doti migliori. Sarà disponibile in tutte le concessionarie ufficiali Honda entro la fine del 2015 a partire da 12.400 euro

Motore bicilindrico parallelo da 95 CV

Il suo terreno ideale non è l’asfalto, questo è palese. Ma la nuova Honda Africa Twin 2016 si presta ad un uso a 360 gradi. Ha un peso di 208 kg a secco ed è spinta da un motore bicilindrico parallelo da 95 CV nato dall’esperienza accumulata da Honda nelle competizioni fuoristrada con le CRF250/450R.

L’erogazione di potenza e coppia è forte e lineare, con una grande prontezza di risposta su tutto l’arco di giri, accompagnata da un rombo di scarico cupo e profondo che diventa esaltante al salire di giri.

Il ridotto sviluppo in altezza del motore contribuisce all’eccellente luce a terra della nuova CRF1000L Africa Twin – un requisito essenziale per una maxi-enduro dalla così forte connotazione offroad – mentre l’intelligente disposizione dei componenti interni ha effetti positivi sia sul comportamento dinamico che sul look del motore. 

Cambio manuale o DCT

Il cambio a 6 rapporti è leggero, robustissimo, ed è progettato con lo stesso sistema di azionamento delle CRF250/450R che assicura cambiate rapide e precise anche sotto sforzo.

La frizione assistita con antisaltellamento, poi, rende anche le più repentine scalate e frenate perfettamente controllabili, oltre ad alleggerire l’azione sulla leva in qualsiasi frangente.

Tuttavia la nuova Honda Africa Twin 2016 sarà disponibile anche con il noto cambio sequenziale a doppia frizione Honda DCT con due modalità di guida, Drive e Sport e una funzionalità G specifica per l’uso in fuoristrada. 

Telaio in acciaio a semi-doppia culla

Nella progettazione del resistente telaio in acciaio della nuova CRF1000L Africa Twin, tre caratteristiche essenziali – le stesse dell’originale XRV750 – sono state considerate tra gli obiettivi del progetto: le elevate  performance in fuoristrada, il grande comfort sulle lunghe distanze e la notevole agilità nell’uso quotidiano, doti eccezionalmente bilanciate in maniera tale da renderla una incredibile, divertentissima tuttofare.

Il telaio a semi-doppia culla offre il perfetto bilanciamento tra la stabilità ad alta velocità, anche a pieno carico, l’attitudine alla guida in fuoristrada, la maneggevolezza e la resistenza alle sollecitazioni, anche le più estreme.

La forcella Showa a lunga escursione è completamente regolabile e sui piedini a perno avanzato monta pinze freno radiali Nissin a 4 pistoncini che mordono dischi flottanti da 310 mm con profilo a margherita. Il monoammortizzatore è pluriregolabile, con pratico registro idraulico a pomello per il precarico molla. 

Ruota da 21’’ all’anteriore

E come sulla CRF450 Rally per quanto riguarda ruote e pneumatici, la nuova CRF1000L Africa Twin monta cerchi a raggi da 21” all’anteriore e 18” al posteriore, con pneumatici nelle misure 90/90-21 e 150/70-18 sui quali è possibile montare sia pneumatici più adatti alla guida su strada che performanti gomme tassellate per il fuoristrada professionale.

La sella è regolabile su due livelli di altezza, a 870 o 850 mm. Infine, il serbatoio di grande capacità – da 18,8 litri – anche grazie alla notevole efficienza dei consumi rende possibile percorrere 400 km prima di un nuovo rifornimento.

Elettronica

Per far sì che l’elettronica di bordo permetta di adeguare la resa dinamica della moto ad ogni condizione climatica e di fondo, sia su strada che in fuoristrada, il sistema per il controllo della trazione Honda Selectable Torque Control (HSTC) si può impostare su tre livelli di intervento oppure disattivarlo, ed è possibile escludere l’ABS sulla ruota posteriore (solo versioni ABS e DCT-ABS) con un comando pratico e veloce.

Moto Anteprime

Yamaha XSR700, tra vintage e tecnologia

Fa parte della famiglia denominata “Faster Sons” ed è attesa sul a novembre 2015 in due colorazioni

Moto Anteprime

Suzuki GSX-S1000F ABS, in vendita a 12.590 euro

Dopo la naked arriva sul mercato anche la versione carenata. Per il lancio oltre 200 appassionati in pista a Vairano

Moto Anteprime

BMW Motorrad Concept 101

Il prototipo svelato dalla Casa tedesca al Concorso d'eleganza Villa d'Este 2015

Ti potrebbe interessare anche

Scooter sharing a Milano: Enjoy punta sul Piaggio MP3

Suzuki GSX-R, una serie speciale per festeggiare i 30 anni

BMW Motorrad, record di vendite