Moto Anteprime

Italian Volt Lacama, la nuova moto elettrica

Realizzata dall'azienda italiana, fa dell'ecosostenibilità e della personalizzazione i suoi punti di forza. Avrà una batteria che si ricarica in 40 minuti e garantirà circa 180 km di autonomia. Sarà prodotta in serie limitata, solo su ordinazione, al prezzo di circa 35.000 euro

di Francesco Irace -

Che vi piaccia o meno l’idea, la moto del futuro (più o meno vicino) sarà elettrica. Il processo di cambiamento, certo, non sarà velocissimo, ma con il passare del tempo aumentano le proposte “a zero emissioni” su due ruote.

L’ultima interessante novità arriva dalla azienda Italian Volt, presentata ufficialmente il 16 marzo a Milano. L’innovativa start-up italiana ha realizzato Lacama, il primo esemplare di moto elettrica completamente personalizzabile, offrendo ai centauri una “e-motorcycle” completamente custom made, imbattibile in termini di tecnologia, design ed esperienza di guida. Sarà proposta in tiratura limitata e solo su ordinazione (prenotazioni da settembre) al prezzo indicativo di 35.000 euro

Italian Volt Lacama: personalizzabile, tecnologica e “pulita”

Lacama è una roadster dotata di una tecnologia sofisticata, componenti di eccellenza e performance paragonabili a quelle delle migliori due ruote a benzina, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi.

La batteria può essere ricaricata in 40 minuti e ha un’autonomia di circa 180 chilometri. La realizzazione del prototipo ha richiesto seimila ore di lavoro da parte del team d’ingegneri e designer specializzati, guidato da Enrico Pezzi.

La carrozzeria nasce con tecnologia di stampa 3D: le 12 componenti delle sovrastrutture saranno disponibili in cinque varianti di design e molteplici colori, rendendo le opzioni praticamente infinite.

Per i più esigenti il centro stile Italian Volt sarà a disposizione per creare progetti ad hoc, realizzati da mani esperte con cura artigiana. La tecnologia è nel DNA di Italian Volt: la moto è dotata infatti di GPS integrato, pannello touch screen e connessione Internet.

Questo offrirà all’utente svariati servizi come l’ottimizzazione dei percorsi per raggiungere le stazioni di ricarica o il controllo del veicolo da remoto tramite App dedicata. Ad arricchire la componente tecnologica contribuisce uno specifico brevetto che promette di migliorare l’efficienza delle batterie.

“Esperienza sensoriale del tutto inedita”

«Guidare una moto elettrica è un’esperienza sensoriale del tutto inedita, che si può paragonare a una vera e propria ricerca della felicità: la guida è silenziosa, facile e piacevole – spiega Nicola Colombo, fondatore di Italian Volt -. Siamo convinti delle enormi potenzialità del mercato elettrico delle due ruote, ma sappiamo che la conversione richiederà molto tempo e molto lavoro.

Per questo abbiamo scelto di puntare sulla qualità e su un design sofisticato che abbina le migliori e più innovative componenti disponibili sul mercato. Così abbiamo realizzato Lacama, un vero e proprio oggetto del desiderio, uno status symbol dedicato a chi ama le sfide e l’innovazione».

L’idea nasce da un viaggio

Il 10 giugno 2013 Nicola Colombo, imprenditore nel digitale, e Valerio Fumagalli, brand manager nel settore dei motori, salgono a bordo di due moto elettriche e si mettono in viaggio da Shanghai a Milano.

Arrivano a destinazione dopo 44 giorni, tredicimila chilometri percorsi e 12 Paesi attraversati, entrando nel Guinness dei Primati per il viaggio più lungo mai effettuato a bordo di una moto elettrica.

Un anno dopo Nicola e Valerio fondano Italian Volt insieme all’amico designer Adriano Stellino e iniziano a sviluppare una moto elettrica di nuova concezione.