Moto

Motodays 2013, le novità moto e scooter del Gruppo Piaggio

di Francesco Irace -

Al Motodays 2013, in programma tra pochi giorni presso Fiera di Roma, il Gruppo Piaggio sarà presente con tutte le più importanti novità della gamma moto e scooter 2013.

Aprilia RSV4 R ABS e Factory ABS

A partire dalla nuova Aprilia RSV4, reduce tra le altre cose di una straordinaria doppietta nella prima tappa del mondiale Superbike 2013. Le nuove Aprilia RSV4 R ABS e Factory ABS sono spinte dall’esclusivo V4 1000cc cresciuto alla potenza di 184 cavalli.

Ll’APRC è stato ulteriormente implementato e affinato, in corrispondenza delle esigenze specifiche dell’amatore per la strada e del pilota evoluto per la pista.

Oltre all’APRC di seconda generazione, entrambe le versione MY 2013 di RSV4 adottano di serie un evolutissimo ABS, il sistema di antibloccaggio delle ruote, regolabile su tre livelli, studiato e sviluppato per garantire non solo la massima sicurezza su strada, ma anche la migliore performance in pista.

Moto Guzzi California 1400

Ma i riflettori saranno puntati anche sulla nuovissima Moto Guzzi California 1400, realizzata nelle versioni Custom e Touring. È spinta da un propulsore entusiasmante, da quasi cento cavalli e 120 Nm di coppia a soli 2.750 giri.

Si viaggia così in overdrive, a poco più del regime del minimo per ascoltare i battiti dei pistoni da 104 mm del maestoso bicilindrico a V di 90° made in Mandello del Lario, filtrati dal l’innovativo fissaggio elasto-cinematico al telaio che assicura la scomparsa di ogni vibrazione.

È dotata di controllo di trazione MGCT e di tecnologia Ride by Wire multimappa, con la possibilità di selezionare tre diverse curve di erogazione: Turismo, Veloce e Pioggia.

Aprilia Caponord 1200

Aprilia Caponord 1200 è la nuova enduro stradale della Casa di Noale, che va a stuzzicare quello che attualmente si rivela il segmento di mercato più gettonato.

La nuova Caponord 1200 sfrutta tutta l’esperienza di Aprilia nelle competizioni sportive ai massimi livelli, rendendo disponibile a tutti la migliore e più avanzata tecnologia. Sicurezza, prestazioni e comfort trovano un nuovo punto di riferimento grazie alla introduzione del sistema di sospensioni semiattive ADD, stato dell’arte della tecnologia.

Questa ultima innovazione di Aprilia si unisce al cruise control, e completa un esclusivo pacchetto di controlli elettronici che equipaggiano caponord come l’acceleratore Ride by Wire multimappa, il traction control regolabile su tre livelli e il sistema ABS a due canali.

Il motore è un bicilindrico a V di 90° è un gioiello di tecnologia ed è in grado di erogare una potenza massima di 125 CV.

Vespa 946

La magistrale qualità costruttiva e la nobiltà dei materiali utilizzati distinguono la nuova Vespa 946 da qualunque altra due ruote al mondo.

L’impiego dell’alluminio contribuisce, oltre che alla definizione di una estetica mozzafiato, alla maggiore leggerezza e dunque a un incremento della efficienza energetica.

Il cuore pulsante di Vespa 946 è un propulsore modernissimo che svela le linee di sviluppo delle motorizzazioni del vicino futuro, caratterizzate da ridotti consumi (oltre 55 km con un litro) e abbattimento delle emissioni gassose e sonore (-30% le emissioni inquinanti).

Il monocilindrico 125 cc quattro tempi, 3 valvole, raffreddato ad aria e alimentato con iniezione elettronica, rappresenta lo stato dell’arte della tecnologia del Gruppo Piaggio nei motori per scooter.

Piaggio X10

A Roma i riflettori saranno puntati anche sul Piaggio X10, ultimo erede della tradizione dei GT Piaggio. X10 è declinato in tre cilindrate, 125, 350 e 500, in grado di soddisfare ogni esigenza di mobilità quotidiana; di questi, l’allestimento Executive offre contenuti tecnologici ancora più ricchi, proponendo, per la prima volta su uno scooter, l’esclusiva ed evoluta accoppiata ABS+ASR, l’evoluto controllo elettronico della trazione, per la massima sicurezza nella guida su ogni fondo stradale, che è una esclusività del Gruppo Piaggio nel mondo degli scooter.

La dotazione di serie di X10 è da vera berlina: la ricca e completa strumentazione ospita due ampi quadranti circolari per tachimetro e contagiri, tra cui trova posto lo schermo LCD da 4 pollici del computer di bordo multifunzione. Novità assoluta nel mondo scooter sono i comandi sul manubrio retroilluminati.