Moto

MV Agusta, arriva l’ABS sulla gamma Brutale 4 cilindri

di Francesco Irace -

MV Agusta annuncia l’arrivo dell’ABS sui tre modelli 4 cilindri del 2013, ossia: Brutale 1090, Brutale 1090 R e Brutale 1090 RR.

Centralina Bosch 9MP, piccola e leggera

Il nuovo dispositivo, dotato di doppia modalità (Normal e Race Mode), è incentrato sulla centralina Bosch 9MP, piccola e leggera, che trova alloggio poco sopra il motore. Al suo interno si trova un sensore di pressione, mentre su ciascun asse è disposta una ruota fonica.

L’ABS è stato sviluppato con il preciso obiettivo di rendere le decelerazioni più sicure ed efficaci in ogni condizione di fondo stradale, senza rinunciare alla progressività e alla potenza che sono caratteristiche acquisite dell’impianto frenante delle Brutale, e con la chiara determinazione di ottenere i migliori spazi d’arresto.

Su Brutale 1090 RR ci sono le due modalità: Normal e Race Mode

Il dispositivo ABS è disattivabile su tutti e tre i modelli attraverso il software di gestione del veicolo, accedendo all’apposito menu di configurazione. Su Brutale 1090 RR, inoltre, il dispositivo può essere impostato alternativamente su due modalità: Normal per la guida stradale; Race Mode per l’utilizzo specifico in pista o per l’impiego stradale estremamente sportivo.

I prezzi per le nuove versioni ABS

Brutale 1090 13.590 euro

Brutale 1090 R 14.890 euro

Brutale 1090 RR 17.990 euro