Moto News

Le 10 moto più attese del 2017

Alcune delle più importanti novità che debutteranno nel corso dell'anno che sta per iniziare

di Francesco Irace -

Con il 2016 che si sta chiudendo – presto sapremo quali saranno le moto più vendute dell’anno, anche se si attendono solo conferme perché i dati di dicembre non potranno certo stravolgere quelli degli 11 mesi precedenti – andiamo ad analizzare quali sono le novità moto 2017 presentate a Eicma e Intermot che debutteranno sul mercato nei prossimi mesi.

In questa rassegna ho escluso modelli che sono già stati lanciati sul mercato (mi viene in mente la Multistrada 950, che è senza dubbio una moto molto attesa, già presentata alla stampa nelle precedenti settimane). 

Honda X-ADV

Può piacervi o meno, ma il nuovo Honda X-ADV è sicuramente uno dei modelli più all’avanguardia e originali che il 2017 accoglierà sul mercato moto. È un mezzo con cui Honda si è avventurata in un nuovo segmento: quello degli scooter crossover. Una sintesi tra lo stile di un SUV e la praticità di un maxi-scooter con tutte le qualità dinamiche della moto. 

Per saperne di più vai al nostro articolo

Yamaha R6

Non sarà certamente una moto destinata ad occupare una delle prime posizioni della classifica delle moto più vendute del 2017, ma è di sicuro una delle sportive più attese sul mercato. È l’evoluzione di un modello straordinariamente efficace, utilizzato ancora oggi da tanti amatori e piloti. Oggi è tutta nuova, dentro e fuori. Eredita buona parte del design e della tecnologia dalla sorella maggiore R1 e si appresta a confermarsi punto di riferimento nel segmento delle supersportive medie. 

Per saperne di più vai al nostro articolo

Ducati SuperSport

È già a listino, come tutte le novità Ducati d’altronde: costa 12.990 euro. Ma non è stato celebrato ancora il suo debutto ufficiale sul mercato. È stata la regina di Eicma e rappresenta senza dubbio una novità molto importante. È una moto sportiva ma non estrema: carenata, caratterizzata da linee che richiamano quelle della Panigale, ma comoda e confortevole nella posizione di guida non troppo caricata, nell’assetto e nella protezione aerodinamica.

Per saperne di più vai al nostro articolo

Kawasaki Z900

Si porta dietro una eredità importante perché va a sostituire una moto molto apprezzata, la Z800 (dalla quale dovrebbe ereditare il prezzo di 8.990 euro). È evoluta, è ancora più stilosa e sarà sicuramente molto gradita dal pubblico “kawa”. Va a collocarsi un filo sotto la Z1000, più cattiva, più estrema, e potrebbe diventare in pochi mesi la best seller del marchio. Vedremo. 

Per saperne di più vai al nostro articolo

Honda CBR1000RR Fireblade

Si è fatta attendere, ma è arrivata con un bagaglio di tecnologia e con un design che fanno dimenticare gli anni trascorsi dall’ultimo aggiornamento. Debutterà sul mercato nei prossimi mesi e andrà sicuramente a battagliare con la Ducati 1299 Panigale e con la Yamaha R1. Ha un look molto più filante e snello rispetto al modello che va a sostituire e vanta un rapporto peso/potenza ai vertici della categoria. 

Per saperne di più vai al nostro articolo

Suzuki V-Strom 650

Si è aggiornato insieme alla sua sorella maggiore da 1000cc. Ma credo che tra le due – magari mi sbaglio – sarà proprio la più piccola a riscuotere più successo, soprattutto in funzione di quello che sarà il suo rapporto qualità/prezzo. È da sempre una moto di sostanza, affidabile e molto ben costruita. Ora è più bella da guardare e più tecnologica. È al passo coi tempi e viene offerta anche nella versione avventuriera XT con cerchi a raggi. 

Per saperne di più vai al nostro articolo

Suzuki GSX-R1000

È un’altra sportiva, e che sportiva, che debutterà nel 2017 sul mercato. Si era mostrata già a fine 2015 come prototipo per poi arrivare in veste definitiva a fine 2016. È moderna e adotta una tecnologia molto simile a quella utilizzata dal marchio Suzuki in MotoGP. Sviluppa una potenza superiore ai 200 CV e si prepara, anch’essa, a una dura battaglia con le concorrenti. 

Per saperne di più vai al nostro articolo

KTM 1090 

Nonostante sia già presente nel listino – prezzi a partire da 13.450 euro – la nuova Adventure del marchio austriaco si appresta ad entrare nell’agguerrito segmento delle enduro stradali. È disponibile anche in una versione più fuoristradistica, R, e andrà ad inserirsi tra la 1050 e 1190 (che scompariranno). Sarà il modello dal perfetto equilibrio? Lo vedremo. Intanto i presupposti ci sono tutti…

Per saperne di più vai al nostro articolo

Triumph Street Triple 2017 

Di lei non sappiamo ancora nulla. Se non la sua data di presentazione: il 10 gennaio. Dovrebbe essere equipaggiata con un tre cilindri da 800cc (da cui il nome, forse, Street Triple 800).

Yamaha TMAX

Non è una moto, lo sappiamo. Ma se abbiamo parlato dell’Honda X-ADV, è probabilmente giusto parlare anche del nuovo maxi-scooter del marchio Yamaha. Il nuovo TMAX, che vi piaccia o no dal punto di vista estetico, si è aggiornato ulteriormente e ha affinato le sue doti tecniche. Continuerà a piacere come prima e a soddisfare il suo numeroso pubblico? Lo dirà il mercato. 

Per saperne di più vai al nostro articolo