Moto News

A Ogier una Ducati 1199 Panigale S “Senna”

Il pilota francese ha vinto il Mondiale Rally 2014 e Volkswagen lo ha premiato con una versione speciale della Panigale

di Francesco Irace -
Ducati 1199 Panigale S Senna -  Ogier

Sebastien Ogier ha vinto il suo secondo Mondiale Rally e Volkswagen ha deciso di rendergli omaggio regalandogli una Ducati 1199 S “Senna”.

Una Panigale Senna a Ogier, direttamente a Borgo Panigale

Si tratta di una versione esclusiva della Panigale, dedicata al Campione di F1 Ayrton Senna, di cui Sebastien Ogier è, da sempre, un grande fan e ammiratore.

La consegna è avvenuta direttamente nello stabilimento Ducati di Borgo Panigale, alla presenza di Claudio Domenicali (Amministratore Delegato Ducati Motor Holding) e di Gigi Dall’Inga (Direttore Generale Ducati Corse) che hanno accolto il pilota, accompagnato a sua volta da Jost Capito (Direttore Volkwagen Motorsport) e Sven Smeets (Team Manager Volkswagen WRC).

Da Borgo Panigale la moto è stata portata a Wolfsburg dove, alla presenza dei dipendenti e del top management Volkswagen, i piloti e tutto il team WCR sono stati festeggiati per la vittoria del titolo iridato.

“È un regalo fantastico”

“Ayrton Senna, per me, resta il più grande eroe del motorsport – ha detto Sebastien Ogier alla consegna della moto – Il mio idolo come pilota. Mio padre era un suo grande ammiratore e, quando ero ancora un bambino, mi portò a Montecarlo a vederlo gareggiare.

Era il migliore, veloce con ogni auto e determinato a non mollare mai. Sarebbe stato fantastico averlo potuto incontrare e conoscerlo, ma resta comunque un esempio e uno stimolo per me. Questa Ducati 1199 Panigale “Senna” è un regalo fantastico.

Sono molto grato a Volkswagen, sia per la moto che per il significato che questa ha per me, essendo io un grande ammiratore di Ayrton. Questo modello avrà sicuramente un posto d’onore nella mia casa.

In Ducati sono stati bravissimi. E un oggetto talmente bello ed evocativo che è quasi un peccato metterla su strada, probabilmente la terrò in salotto.

E molto bello che la moto sia la numero 16, in ricordo della sua prima vittoria in Formula 1. Fu in Portogallo, proprio dove io ho vinto il primo WRC Rally della mia carriera”.

Ducati, in accordo con la Fondazione Senna, contribuendo agli scopi benefici ed educativi per cui la Fondazione opera sin dalla sua creazione, ha voluto rinnovare il tributo di riconoscenza e di stima ad uno dei suoi più famosi “ducatisti”, dedicando una speciale livrea alla sua moto più prestigiosa e di riferimento, quale la 1199 Panigale S.

PanoramautoTV / News

Ducati 1199 Superleggera, il video ufficiale

L'evoluzione della Panigale S

Le foto di EICMA 2014

DucatI a EICMA 2014

Una sportiva di razza e una allround adatta a tutto: ecco le due protagoniste di Borgo Panigale esposte a Milano

Ti potrebbe interessare anche

KTM premia Nibali con una 390 Duke

Honda CB125F, la piccola naked si rinnova

KTM EXC Factory Edition 2015

Eicma 2014 e il mercato moto che cresce

Eicma 2014 e le moto da 200 CV…