Moto News

Ducati e Italia Indipendent siglano un accordo di collaborazione

Sviluppo sinergico di prodotti nei rispettivi settori di eccellenza con oggetto della collaborazione il brand Scrambler®.

di Francesco Irace -
Ducati Scrambler

Ducati e Italia Independent per la prima volta insieme, con l’obiettivo di creare un forte binomio di stile e originalità Made in Italy.

I due brand stringono un accordo triennale di collaborazione che prevede lo sviluppo sinergico di prodotti nei rispettivi settori di eccellenza. Oggetto della collaborazione è Scrambler®.

Ducati e Italia Indipentent 

Per suggellare l’accordo e contraddistinguere i prodotti che verranno sviluppati nel prossimo futuro, è stato creato uno specifico logo che raffigura l’unione delle due diverse anime da cui il progetto ha avuto origine.

I prodotti nati dalla collaborazione verranno svelati a Miami nel mese di dicembre, in occasione di un evento che si terrà durante Art Basel, prestigiosa fiera di arte moderna e contemporanea. 

“Siamo molto contenti di questo accordo di collaborazione con Italia Independent. Abbiamo iniziato a parlarne un anno fa e subito ci è parso chiaro che Scrambler® potesse essere il brand da cui partire per sviluppare una serie di progetti comuni”, ha dichiarato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding.

“Stile, design, innovazione uniti ad una maniacale attenzione ai dettagli accomunano Ducati a Italia Independent. Su queste basi miriamo a realizzare prodotti che possano offrire ai nostri rispettivi clienti un’esperienza unica”.

“Ducati è un’eccellenza del Made in Italy, capace di imporsi in un settore altamente competitivo grazie alla valorizzazione del suo heritage e alla propensione costante verso la ricerca e l’innovazione.

Il progetto nato per Scrambler® mostra la capacità di Italia Independent di cimentarsi con successo in settori diversi dal proprio core business e il cui obiettivo è l’affermazione del marchio a 360 gradi”. Così Andrea Tessitore, Co-Fondatore e CEO di Italia Independent.

“Sono felice di quest’unione nata nel segno dell’eccellenza, stilistica e tecnologica, tra due aziende che hanno in comune tanti valori, un forte rispetto della tradizione e la voglia di guardare al futuro.

Due mondi diversi ma non lontani come potrebbe sembrare, che si sono avvicinati attorno alla creazione di prodotti creati e concepiti in Italia, con un respiro globale”, ha commentato Lapo Elkann, Co-Fondatore e Presidente di Italia Independent.

EICMA 2015

Le 5 moto che ci piacerebbe vedere a Eicma 2015

Abbiamo selezionato cinque modelli che vorremmo vedere al Salone del Motociclo di Milano

EICMA 2015

Eicma 2015, le info: come arrivare, date e prezzo del biglietto

A Milano la 73esima edizione del più grande evento al mondo dedicato alle due ruote

Ti potrebbe interessare anche

Mercato moto e scooter ottobre 2015: crescono le moto calano gli scooter

Multistrada Link, nuova app Ducati

Vespa 946 Emporio Armani, il debutto negli USA

Scrambler® racconta la storia di Bart e Betty