Moto News

Husqvarna Supermoto FS 450 MY18

Piccoli ma mirati aggiornamenti per la Supermotard del marchio svedese

di Francesco Irace -
Husqvarna - SUPERMOTO FS 450 MY18

Per il 2018 Husqvarna Motorcycles aggiorna la Supermoto FS 450, che cresce nelle performance e conta su nuove grafiche che impreziosiscono il look e un nuovo rivestimento sella con maggior grip. Il cuore pulsante, il monocilindrico monoalbero, riceve una nuova frizione antisaltellamento sviluppata dallo specialista svizzero Suter Industries, che previene l’insorgere di instabilità e saltellamenti nelle staccate più decise in ingresso curva, assicura il massimo controllo per derapare in perfetto stile supermoto.

Mappe e launch control

Per intervenire sulle caratteristiche di erogazione, la FS 450 adotta un selettore mappe al manubrio. Ottimizzato per la massima facilità d’uso, il selettore attiva anche il launch control, che limitando la coppia trasmessa alla ruota posteriore migliora la trazione, ed evita la perdita di controllo alle massime accelerazioni. Per garantire le migliori prestazioni, il motore lavora in armonia con un corpo farfallato da 44 mm Keihin, un impianto di scarico con camera di risonanza integrata e un preciso cambio a 5 rapporti.

Telaio leggero ottimizzato

Il telaio è in tubi di acciaio idroformati, tagliati al laser e saldati da robot, progettato specificamente da WP Performance Systems con precisi valori di rigidezza flessionale e torsionale. Il forcellone è in alluminio fuso, mentre davanti troviamo una forcella WP a cartuccia chiusa e piastre lavorate CNC. Peculiarità dei modelli Husqvarna, il telaietto posteriore in composito è realizzato per il 30% in fibra di carbonio, rendendolo estremamente leggero e particolarmente e robusto.

Impianto frenante Brembo

La FS 450 è equipaggiata con una coppia di ruote a raggi Alpina da 16,5” anteriore e 17” posteriore, coperti da pneumatici slick Bridgestone 125/80 R420 e 165/65 R420, che offrono i massimi grip, trazione e agilità. Il manubrio ProTaper non ha rivali in termini di stile e funzionalità: possiede una resistenza alla fatica ai vertici di categoria, e ha i loghi ProTaper applicati chimicamente, così da essere resistenti ai graffi e all’abrasione. L’impianto frenante è caratterizzato da freni Brembo con disco anteriore da 310 mm con pinza radiale a 4 pistoncini e disco posteriore da 220 mm.