Moto News

Yamaha MT-10: prezzo e dettagli tecnici

La "super naked" giapponese avrà 160 CV e arriverà sul mercato a maggio con prezzi da 12.990 euro

di Francesco Irace -

160 CV, 111 Nm e 210 kg di peso: sono i numeri della nuova Yamaha MT-10 svelata dal marchio dei Tre Diapason in occasione di Eicma 2015.

La nuova “super naked” giapponese arriverà sul mercato a maggio, nelle colorazioni Night Fluo, Tech Black e Race Blu, con prezzi a partire da 12.990 euro

Yamaha MT-10

Inutile parlarvi dell’aspetto, che conoscete già tutti e avete modo di vederlo nella nostra gallery. Ma una cosa possiamo dirla: la Yamaha MT-10 è una moto futuristica, con elementi estetici fuori dal comune.

Sotto il suo abito da naked dura e cattiva nasconde un motore Euro 4 che deriva direttamente dal più recente “Crossplane” a 4 cilindri in linea da 998cc della YZF-R1: 118,0 kW (160,4 CV) a 11.500 giri/min di potenza e 111,0 Nm (11,3 kgm) a 9.000 giri/min di coppia.

Il telaio è Deltabox. L’interasse è di 1400 mm, mentre l’altezza della sella sella di 825 mm. Come anticipato il peso in ordine di marcia è di 210 kg.

Yamaha ha inoltre sviluppato una vasta gamma di accessori originali per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza: elementi come il silenziatore Akrapovic, il Quick Shift (sistema di cambio rapido) e una serie di componenti in alluminio dal design Racing sono stati progettati per esaltare il carattere sportivo della nuova arrivata.

I rider con una preferenza per i lunghi viaggi potranno optare invece per una serie di accessori come il cupolino, la sella comfort e le borse laterali semi-rigide, sviluppati per esaltarne funzionalità e comodità. 

Moto News

Yamaha WR125, da 9.990 euro

La nuova enduro del Tre Diapason è già in vendite presso le concessionarie ufficiali

Moto News

Yamaha proroga l’acquisto delle R1M 2016

Ordini aperti online fino al 28 febbraio

Moto News

Le 5 moto naked (oltre i 100 CV) più economiche

Una breve rassegna sulle nude brillanti più economiche

Ti potrebbe interessare anche

MotoGP 2016, svelata la nuova Ducati Desmosedici GP

MotoGP 2016, conclusi i test in Australia