Moto

Nuova Ducati Monster 795: una nuda per il mercato asiatico

Ducati Monster 795 - In piega - Frontale

L’avevamo già anticipato, e come da programma nella giornata di ieri è stata svelata la nuova Ducati Monster 795, nata esclusivamente per il mercato asiatico.

Alla cerimonia di presentazione, che si è svolta a Kuala Lampur (in Malesia), era presente anche Valentino Rossi, che ha fatto un po’ da padrone di casa. Non è un caso infatti che l’evento si sia svolto in concomitanza del Gp di Malesia (in programma domenica 23 ottobre).

La Ducati 795 altro non è che la versione “orientale” della 696. Cambia pero’ il motore, che cresce fino a 803 cc: la potenza erogata è di 87 CV, con una coppia massima di 78,55 Nm d 6.250 giri. Chi si aspettava il mono braccio – in perfetto stile Ducati – al posteriore è rimasto deluso, così come chi si augurava di trovare al retrotreno una gomma di maggiori dimensioni rispetto alla 160/60 R17. Di ottimo livello invece la forcella, una Marzocchi da 43 mm upside-down; mentre completa il quadro un validissimo impianto frenante Brembo a quattro pistoncini. Il peso rimane sempre contenuto (167 kg) e permette alla nuda di Borgo Panigale di conservare le sue doti di agilità e maneggevolezza per un uso a 360 gradi.