Prova su strada

Aprilia Caponord 1200 Rally, pronta a tutto

La nuova enduro stradale di Noale completa la gamma Caponord e strizza l'occhio al motociclista che cerca una moto adatta a un uso a 360 gradi

di Francesco Irace -

La Rally è la moto più completa della gamma Caponord. Si presta per un utilizzo a 360 gradi, privilegiando l’impiego in strada e non disdegnando l’off-road leggero. Come le altre “sorelle” della gamma, vanta un feeling di guida invidiabile, soprattutto grazie alla ciclistica che sfoggia le sospensioni semi-attive ADD coperte da 4 brevetti. Ha un ottimo motore, potente e ben gestito da un’elettronica mai invasiva. Non costa poco, ma l’ampio allestimento di serie rende il prezzo estremamente interessante rispetto a quanto offerto dalla concorrenza. 

Nel 2015 l’Aprilia Caponord 1200 diventa Rally.

Come? Adottando cerchi a raggi con ruota da 19’’ all’anteriore, barre para motore, luci supplementari a Led, nuove borse laterali da 33l con cover in alluminio e cupolino maggiorato regolabile.

Tutti ingredienti che fanno della nuova Caponord Rally una moto adatta alla strada ma anche all’off-road leggero.

Aprilia Caponord 1200 Rally è già disponibile nelle concessionarie in tre colorazioni – giallo ocra, verde militare e grigio scuro – con prezzi a partire da 17.050 euro; cifra molto interessante soprattutto se si considera la completezza dell’allestimento di serie.

Aprilia Caponord 1200 Rally

La base di partenza è ovviamente quella della Aprilia Caponord 1200qui la nostra prova della versione Travel Pack – dotata di telaio a traliccio in tubi d’acciaio e soprattutto delle innovative ed efficienti sospensioni semi-attive ADD coperte da 4 brevetti, capaci di regolare istantaneamente il loro comportamento in funzione al tipo di guida e al tipo di asfalto.

Niente cacciaviti e niente soste per eventuali regolazioni: sarà la moto a trovare il setting migliore, anche in relazione al tipo di carico (solo pilota, con passeggero o con passeggero e valigie).

Gran feeling e perfetto equilibrio

Il comportamento delle sospensioni ADD ci era apparso straordinario già al primo contatto con la Caponord nel 2013, e sulla Rally ha confermato ulteriormente l’ottimo lavoro svolto da Aprilia su tutta la ciclistica della moto.

La ruota da 19’’, che meglio si adatta all’off-road leggero rispetto a quella da 17’’ della standard, non ha in alcun modo compromesso o mutato l’equilibrio della moto nella guida su strada, rendendola estremamente piacevole e sicura anche quando si forza il ritmo; la ridotta reattività rispetto alla Caponord (standard) è davvero minima e percepibile solo nei cambi di direzione più veloci, ed è in ogni caso compensata da una maggiore rotondità di azione.

La ruota posteriore da 17’’ passa invece da una larghezza di 180 a 170, rivelandosi perfetta per un utilizzo a 360 gradi.

Erogazione migliorata

A esaltare il piacere di guida ci pensa anche il poderoso bicilindrico a V di 90° da 125 CV e 115 Nm di coppia massima, che vanta un’erogazione della potenza migliorata ai medi regimi, grazie all’adozione di un nuovo compensatore allo scarico e a una ritoccatina all’elettronica.

Il risultato è un motore corposo e dalla risposta sempre pronta, dotato della giusta cavalleria e di un allungo tutt’altro che trascurabile.

L’acceleratore Ride by Wire prevede tre mappature (Sport, Touring e Rain), così come tre sono livelli del Controllo della Trazione (disinseribile), con l’ABS a due canali (disinseribile) e il Cruise Control che completano il quadro elettronico.

Aprilia Multimedia Platform

Tra i tanti accessori disponibili, spicca l’Aprilia Multimedia Platform, che permette di collegare la moto al proprio smartphone e visualizzare attraverso un’App specifica una serie di informazioni utili durante la marcia.

Scheda Tecnica
MotoreBicilindrico a V longitudinale di 90°
Potenza e coppia125 CV a 8.000 giri/min, 11,7 kgm a 6.800 giri/min
Sospensione anterioreForcella Sachs upside-down, steli 43 completamente regolabile
Sospensione posterioreAmmortizzatore idraulico Sachs completamente regolabile
FreniAnt.: Doppio disco da 320 mm con pinze a 4 pistoncini. Post.: Disco da 240 mm con pinza a singolo pistoncino
PneumaticiRadiali tubeless; ant.: 120/70-R19; post.: 170/60-R17
Altezza sella840 mm
Peso a secco238kg
Serbatoio24 lt (di cui 5 lt di riserva)