Prova su strada

Aprilia Tuono V4 1100 RR 2015, il test su strada

La sportiva nuda di Noale si aggiorna: cresce la potenza, ma aumenta il comfort

di Francesco Irace -

Aprilia Tuono V4 1100 RR è più potente rispetto al modello precedente. Il V4 cresce nella cilindrata ed eroga ora 175 CV e 121 Nm di coppia massima, che su strada si traducono in una spinta impressionante (tipica dei bicilindrici) già dai medio-bassi regimi. Migliora l’agilità, grazie alla rivisitazione delle quote ciclistiche e cresce il comfort. La nuova Tuono è una moto per chi ama andar forte in pista ma non vuole rinunciare alla versatilità. 

Una naked potente, vigorosa, molto vicina alla Superbike RSV4 2015 e perfetta per l’uso in pista, ma allo stesso tempo versatile e ancor più comoda nell’uso stradale.

Sono queste le caratteristiche principali della nuova Aprilia Tuono V4 1100 RR. Che nel 2015 si rifà leggermente il look, affina il suo pacchetto elettronico aPRC, rivede le quote ciclistiche e sfoggia un motore ancor più potente e ricco di coppia.

Aprilia Tuono V4 1100 RR è in vendita in due versioni, RR e Factory (componentistica della RSV4), con prezzi che partono rispettivamente da 15.350 e 17.450 euro.

Che spinta il nuovo V4 della Aprilia Tuono V4 1100 RR

La nuova Aprilia Tuono V4 1100 RR stupisce prima di tutto per le performance del motore, capace di raggiungere oggi una potenza di ben 175 CV e 121 Nm di coppia a 9.000 giri/min, grazie all’aumento della cilindrata del V4 di 65° fino a 1077cc (l’alesaggio dei cilindri passa da 78 a 81mm); a 8.000 giri/min eroga quasi 20 CV in più rispetto al modello precedente. Numeri che alla guida si traducono in una spinta a dir poco impressionante sin dai basso-medi regimi.

A ogni rotazione (anche parziale) della manopola del gas la Aprilia Tuono V4 1100 RR risponde con una grinta tipica dei più potenti bicilindrici in circolazione; con il vantaggio che il 4 cilindri vanta uno straordinario allungo.

A controllare tutta la potenza scatenata dalla ruota (sulla Factory c’è lo pneumatico da 200 al posteriore, omologato anche per la RR) sull’asfalto tanto ci pensa (menomale) il sofisticato ed efficiente pacchetto elettronico aPRC – condiviso con la sorella estrema RSV4 RR/RF –, dotato di controllo della trazione regolabile su 8 livelli, sistema di controllo dell’impennata (regolabile su 3 livelli), cambio elettronico (che non funziona in scalata), ABS disinseribile e Launch Control (sistema di ausilio alla partenza in pista).

Il Ride by Wire prevede infine l’ingresso della nuova mappa Race, più estrema, che va ad aggiungersi alle già note Track e Sport.

V4-Multimedia Platform

I più esigenti e gli appassionati dei track days potranno contare sul nuovo sistema V4-Multimedia Platform: un app per smartphone (per ora gira su iphone, presto arriverà anche per Android) che comunica in tempo reale con la moto e permette di visualizzare diverse utili informazioni sulla guida in pista (tempo su giro, angolo di piega, sfruttamento delle potenzialità della moto e molto altro).

Consente addirittura di selezionare il circuito dove si gira e scegliere curva per curva i parametri di anti-impennata e controllo della trazione. Insomma, qualcosa di molto vicino alla telemetria usata nelle corse.

Potente si, ma anche più confortevole

Alla guida la nuova Aprilia Tuono V4 1100 RR è più comoda grazie a una nuova sella più morbida (grazie al nuovo procedimento di realizzazione dello schiumato) e più bassa di 15mm.

La posizione di guida è leggermente più caricata in avanti perché cambia la forma del manubrio, ma non stanca. Cresce l’agilità della moto grazie alla rivisitazione delle quote ciclistiche.

Il cannotto di sterzo passa da 25,1° a 24,7°, l’avanzamento forcella passa da 30 mm a 35 mm e l’avancorsa che passa da 107,4 mm a 99,7 mm.

Il forcellone in alluminio è allungato di 4 mm e il pacchetto sospensioni (Sachs per la RR e Öhlins per la Factory) è stato rivisto nel setting per offrire un maggior comfort nell’uso quotidiano. 

Estetica, cosa cambia

Dal punto di vista estetico, Aprilia Tuono V4 1100 RR e Tuono V4 1100 Factory esibiscono un nuovo cupolino più protettivo e dal migliore coefficiente di penetrazione aerodinamica e un nuovo gruppo ottico a LED più leggero di ben 1,5 kg.

Aprilia Tuono V4 1100 RR è disponibile in due accattivanti colorazioni, grigio Portimao e blu Donington, mentre la Factory è in vendita nella esclusiva grafica Superpole.

Scheda Tecnica
Motore4 cilindri a V longitudinale di 65°
Potenza massima175 CV (129 kW) a 11.000 giri/min
Coppia massima121 Nm a 9.000 giri/min
Peso a secco184 kg
Prezzo15.350 euro