Moto

Suzuki Burgman 650, i nuovi accessori

di Francesco Irace -

Il nuovo Suzuki Burgman 650, da poco rinnovato dalla Casa giapponese, sarà proposto con un’ampia gamma di nuovi accessori disponibili.

Si può migliorare l’estetica

Per quanto riguarda l’aspetto puramente estetico, tra i prodotti a catalogo figurano una cromatura anteriore (79 euro) che si inserisce tra i fari, un coperchio cromato (32 euro) per le pompe freno (con viti cromate) ed un cavalletto laterale cromato (42 euro).

Oppure pensare al comfort, di pilota e passeggero

Ma gli accessori più interessanti riguardano il comfort. Arriva infatti per il passeggero lo schienalino (181 euro) con la copertura posteriore in tinta con il resto della carrozzeria. Ma c’è anche il nuovo bauletto con cuscino dedicato (35,96 euro).

Il modello offerto ha una capienza di 47 litri e può essere personalizzato con un coperchio in tinta carrozzeria (260 euro contro i 200 per il bauletto con copertura grezza). In aiuto nelle lunghe trasferte, sono proposti dei comodi ganci (17,92 euro) per il fissaggio dei bagagli, oppure una borsa tunnel con tanto di tasca interna a tenuta d’acqua.

Non poteva mancare un comodo e utile copri-gambe, protezione ideale nel periodo invernale, capace di resistere fino a velocità pari a 130 km/h, grazie al sistema di fissaggio dedicato. In studio anche i deflettori laterali, che aggiungono protezione dall’aria e dalla pioggia.

Quando le temperature sono basse tornano utili anche le manopole riscaldate (285 euro), regolabili su 5 differenti livelli di temperatura. Oppure la sella riscaldata (524 euro), che sostituisce quella originale e consente di applicare il riscaldamento nella sella anteriore e in quella del passeggero (disponibili di serie nella versione Executive).

Nella sosta, verrà apprezzato il rimessaggio con il telo personalizzato, realizzato in materiale antipioggia e con doppie cuciture per resistere alle alte temperature.

Infine, per il proprio Burgman 650, sarà a breve disponibile un antifurto elettronico dotato di sirena e blocco del motore. Un accumulatore mantiene attivo il sistema, in caso di interruzione dell’alimentazione, mentre tutte le funzioni sono gestite da un pratico telecomando.