auto elettrica
  • pubblicato il 28-07-2011
Eco

Incentivi auto elettriche: via libera al ddl che prevede un bonus di 5000 Euro

Via libera al ddl che prevede un bonus di 5000 Euro per chi acquista un'auto elettrica

Si iniziano a porre le basi, anche in Italia, per la mobilità elettrica grazie al via libera dalle commissioni Trasporti e Attività produttive della Camera alla proposta di legge per gli incentivi sull’acquisto di auto elettriche. Il testo unificato è stato approvato grazie ad un accordo tra maggioranza e opposizione e sarà definitivamente sottoposto al vaglio della Camera dopo l’estate.

Bonus a chi acquista un’auto elettrica

Il progetto di legge prevede l’istituzione di un fondo di 60 milioni di euro e darà la possibilità, a chi acquista un’ auto alimentata da motore elettrico nel 2011-2012, di ricevere un bonus fino a 5 mila Euro, poi lo stesso bonus andrà a scalare e scenderà a 2.000 euro nel 2014 e a 1.000 nel 2015. In una nota congiunta delle due commissioni si legge: “Lo sviluppo della mobilità ecocompatibile contribuisce al miglioramento della qualità della vita nelle grandi aree metropolitane del nostro paese e diminuisce la dipendenza da combustibili fossili, come ci chiede l'Europa. Il testo unificato, inoltre, prevede la realizzazione di punti di ricarica pubblici e di impianti eolici e fotovoltaici dedicati al rifornimento oltre il sostegno alla ricerca di un settore che cresce del 30% ogni anno”.

Si rafforza anche la rete degli impianti di ricarica

Inoltre per rafforzare la rete di punti di ricarica, General Electric ha iniziato le vendite in Italia delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici DuraStation, con le quali si otterrebbe una riduzione dei tempi di ricarica da 6-8 ore a 1-2 ore.

Anche per quanto riguarda gli impianti di ricarica è previsto un bonus di 150 euro per le stazioni di rifornimento private, oltre ad incentivi per gli enti locali che realizzeranno colonnine pubbliche. L’elettrico puro, ad ora, rappresenta in Italia appena lo 0,01% dell'immatricolato e l’obiettivo di questa operazione è di raggiungere la quota del 10% di vetture elettriche nel parco circolante italiano.

Incentivi auto elettriche: via libera al ddl che prevede un bonus di 5000 Euro

L'opinione dei lettori