Renault Scenic - Il frontale
  • pubblicato il 08-08-2011
Eco

Next Green Car Awards 2011: medaglia d’oro alla Renault Scenic

Medaglia d’oro alla Renault Scenic

Il conto alla rovescia per il lancio della gamma Renault  Z.E. è gia’ iniziato, ma intanto la Casa francese, proiettata a 360° verso l’eco-sostenibilità, dimostra di non essere da meno anche per quanto riguarda il miglioramento delle sue motorizzazioni a combustione interna.  E la Renault Scenic si porta a casa il premio inglese “Next Green Car Awards 2011”.

La Renault Scenic 1.6 dCi Stop-Start ha vinto la medaglia d'oro nella sezione MPV che si ritiene essere il premio più riconosciuto a livello scientifico del Regno Unito. Tale riconoscimento viene rilasciato all’auto più innovativa, meno inquinante, con la migliore esperienza di guida e il design più bello.

I giudici hanno selezionato l'ultima versione della Renault  come vincitrice della categoria monovolume per le sue basse emissioni di CO2, di appena 115 g / km, e per i suoi consumi ridotti, che si attestano a 27,2 Km con un litro di combustibile, nel ciclo combinato. Queste le parole dei giudici che hanno accompagnato la premiazione:  “La Scenic equipaggiata con il sistema start/stop, non solo è dotata di tutta la versalità necessaria ad una MPV, ma possiede anche una grandiosa economia di gestione del carburante ”.

Il dottor Ben Lane, Managing Editor di Next Green Car ha dichiarato: “I vincitori della edizione del 2011 riflettono le più recenti tecnologie sfruttate dai produttori per migliorare i consumi e ridurre le emissioni dei motori a combustione interna, tecnologie che vanno dai sistemi diesel puliti come la tecnologia start-stop, la frenata rigenerativa (il sistema che permette di catturare l’energia cinetica che serve per ricaricare le batterie) ei più recenti  filtri antiparticolato.

Il Direttore marketing di Renault del Regno Unito, Phil York, ha aggiunto: "Siamo lieti di accettare questo premio da Green Car Awards per la nostra MPV più venduta. Il nuovo 1.6 dCi 130 è il motore diesel più venduto e potente della gamma, eppure ha le emissioni di CO2 più basse e il consumo di carburante più conveniente di qualsiasi altra monovolume sul mercato. Da quando è stata lanciata al Salone di Parigi dello scorso autunno, c'è stato un grande interesse per entrambe le versioni a 5 e sette posti dotate di questo motore innovativo. Visto che questo è stato il suo successo, stiamo cercando di estendere il suo utilizzo anche ad altri modelli Renault."

Next Green Car Awards 2011: medaglia d’oro alla Renault Scenic

L'opinione dei lettori