• pubblicato il 14-05-2012
Eco

Renault Zoe Vs Nissan Leaf: la piccola francese elettrica all'attacco

di Junio Gulinelli

La piccola francese elettrica sfida la giapponese auto dell'anno 2011. Prezzi più competitivi e produzione in Europa sei volte superiore.

Presentata in anteprima mondiale in versione definitiva (come sarà di serie), la Renault Zoe entrerà in commercio nell'autunno di quest'anno e, come piccola elettrica, si candiderà ad essere la miglior proposta a motore elettrico ed emissioni zero sul mercato, almeno in Europa.

La diretta concorrente da scalzare dal trono di reginetta “pulita” è la Nissan Leaf, eletta auto dell'anno nel 2011.

Con questo obiettivo ben chiaro, la Casa della Losanga ha comunicato che la piccola Zoe avrà una  produzione annuale di 150.000 unità, contro le sole 25.000 Leaf prodotte in Europa.

Sulla carta, facendo una rapida comparazione, sembra che la francesina eco-sostenibile sia più accessibile della giapponese fino ad ora considerata il top della categoria. Vediamole a confronto.

Prezzi

Per cominciare il prezzo della piccola elettrica della Losanga è molto competitivo visto che si aggirerà attorno ai 21.650 euro grazie alla formula di noleggio delle batterie che costerà all'incirca 80 euro al mese.

Per la Nissan Leaf ci vogliono invece più di 35.000 euro. Per non sborsare questa cifra importante si può comunque utilizzare la Proposta Nissan che prevede il noleggio dell'auto per tre anni con rate mensili di 499 euro (+ un anticipo iniziale ed un eventuale riscatto di 17.903 euro se si vuole alla fine tenere l'auto o passare ad un'altra Nissan).

Motori, prestazioni ed autonomia

La Renault Zoe è dotata di un motore elettrico capace di erogare fino ad 88 CV con una coppia di 220 Nm. È a trazione anteriore, può raggiungere una velocità massima (autolimitata) di 135 Km/h e vanta un'eccellente autonomia di 210 Km.

Anche spingendola al massimo, stando a quanto dichiara la Casa, dovrebbe sempre garantire un'autonomia di almeno 100 km. La ricarica delle batterie, infine, avviene in un intervallo di tempo compreso tra le 3 e le nove ore a seconda del voltaggio della presa utilizzata.

Il motore elettrico che spinge la Nissan Leaf è più potente: eroga 108 CV e 280 Nm di coppia. L'autonomia sembrerebbe più o meno uguale a quella della Zoe, il dato omologato parla infatti di 160 Km, mentre la Casa ne dichiara 220.

La velocità massima della giapponese elettrica è di 144 km/h, le batterie (e qui forse è il suo punto forte) si ricaricano dell'80'% in appena mezz'ora dalle colonnine a 50 Ampere e 380 Volt. Dalla tradizionale presa di casa si ricaricano invece al completo in 8 ore.

Le dimensioni

Per quanto riguarda le dimensioni, la Renault Zoe è decisamente più pratica per l'uso cittadino (quello poi più indicato per un'auto elettrica) ma ovviamente a sacrificio del comfort interno, sicuramente più alto nella Nissan Leaf.

La prima è infatti lunga appena 408 cm (alta 157 cm), la giapponese invece misura quasi quattro metri e mezzo, 445 cm per l'esattezza (alta 155 cm).

Infine il bagagliaio della Zoe ha una capacità di 338 litri, mentre quello della Leaf offre un volume di 330 litri.

Allestimenti

Dal punto di vista degli allestimenti la Renault elettrica è sicuramente più versatile, sarà infatti proposta con 4 diversi allestimenti adatti un po' a tute le esigenze. La Leaf, invece, viene offerta in un unico allestimento al top di gamma, senza poter scegliere quindi ma con un equipaggiamento di serie indubbiamente completo.

Renault Zoe Vs Nissan Leaf: la piccola francese elettrica all'attacco

L'opinione dei lettori