bmw i5
  • pubblicato il 14-08-2015
Eco

BMW: la prossima "i" sarà la i5

di Junio Gulinelli

Sviluppata su una piattaforma dedicata sarà grande come una Serie 3 e avrà un'autonomia di circa 400 km. Una perfetta anti-Tesla

La famiglia delle elettriche/ibride di BMW, quelle marchiate “i”, presto potrebbe allargarsi con l'arrivo della nuova BMW i5.

A metà strada tra la piccola i3 e la super sportiva i8, la i5 – dotata di una piattaforma tutta sua - sarà una berlina elettrica a cinque porte che potrebbe invadere i mercati statunitense e cinese nel 2019 andando a sfidare direttamente la Tesla.

A spingerla, secondo le indiscrezioni di Autobild, ci penserà un motore elettrico da 225 CV abbinato a batterie da 75 kWh che dovrebbero garantirle un'autonomia di circa 400 km.

Anche con il "range extender"

Come accade anche per la i3, BMW potrebbe inoltre offrire per la futura i5 un “range extender”, ovvero una versione ad autonomia estesa coadiuvata da un piccolo motore a combustione, possibilmente a tre cilindri.

Grande come una Serie 3 ma molto più leggera

Le dimensioni della BMW i5, secondo alcune fonti, potrebbero essere simili a quelle di una BMW Serie 3, alleggerita però grazie all'uso generoso della fibra di carbonio.

Fonte: Autobild

BMW: la prossima "i" sarà la i5

L'opinione dei lettori