• pubblicato il 04-04-2013
Eco

Detroit Electric SP:01: presentata negli Stati Uniti. Le foto e le informazioni

di Junio Gulinelli

Presentata negli Stati Uniti la nuova piccola sportiva elettrica, concorrente numero uno della Tesla Roadster.

L'avevano annunciata poco tempo fa, il ritorno della Detroit Electric è arrivato puntuale con la presentazione della nuova SP:01, una piccola sportiva a zero emissioni che tenterà di scalzare la Tesla Roadster dal posto di sportiva elettrica più popolare d'America.

Prestazioni da super car

Alimentata da un motore elettrico da 200 CV e assemblata con una carrozzeria in fibra di carbonio, la nuova Detorit Electric SP:01 pesa appena 1.070 Kg.

Le prestazioni sono da vera sportiva di razza, con un accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 3,7 secondi e una velocità di punta di 249 km/h. Nulla da invidiare ad una super car che si rispetti. Tra l'altro ha un sistema che simula un cambio manuale, per emulare una guida ancora più sportiva.

E con il 360 Powerback l'energia è anche per la casa

Tra l'altro l'autonomia della Detorit Electric SP:01 va ben oltre la media delle elettriche, riuscendo a percorrere fino a 304 km con una sola ricarica, grazie a batterie agli ioni di litio da 37 kWh che si ricaricano in 4,3 ore da una presa a 240 V.

E la Detorit Electric, inoltre, fornisce anche un'apposita “stazioncina” per la ricarica in casa denominata 360 Powerback. Questa, oltre a ricaricare la SP:01 è in grado anche di fornire energia elettrica all'abitazione in caso di black-out...

Abitacolo sportivo e tecnologico

E dentro, oltre ad essere sportiva, la Detroit Electric (che sfoggia un abitacolo con fibra di carbonio e pelle) è anche tecnologia. Ha infatti in dotazione il sistema Smartphone Application Managed, che consente di connettere lo smarthpone e attraverso questo controllare le funzioni della vettura, anche in remoto.

E il prezzo? La Detroit Electric SP:01 costerà 135.000 Dollari, circa 105.500 euro e sarà garantita per tre anni o per quasi 50.000 km.

A confronto con la Tesla Roadster

Impossibile non fare un confronto con l'altra piccola sportiva elettrica americana, la Tesla Roadster che sarà insidiata dalla prima – dicono di una serie – sportiva targata Detroit Electric.

La Tesla Roadster Sport - la variante più tirata e prestazionale - pesa 1.260 kg, scatta da zero a cento in 3,7 secondi (in questo uguale alla SP:01) ma raggiunge “solo” i 201 km/h. Di cavalli, però, ne ha ben 288 con una coppia massima notevole di 400 KW.

L'autonomia dichiarata è di circa 380 km, mentre il prezzo è pari a 119.971 euro.

Detroit Electric SP:01: presentata negli Stati Uniti. Le foto e le informazioni

L'opinione dei lettori