• pubblicato il 28-10-2014
Eco

Detroit Electric: le prime fotografie della SP:01

di Junio Gulinelli

L'anti-Tesla presentata come "l'elettrcia di produzione più veloce al mondo" arriverà ad inizio 2015

Dopo diversi bozzetti anticipati, la Detroit Electric ha svelato finalmente le prime fotografie della sua anti-Tesla, la SP:01. Si tratta della nuova piccola sportiva elettrica che arriverà nelle concessionarie dei principali mercati (Asia, Europa e Nordamerica) durante il primo trimestre del prossimo anno.

Per lo sviluppo della nuova SP:01 è stata presa come base la leggera Lotus Exige a partire dalla quale sono state elaborate nuove forme come ad esempio il frontale inedito e il posteriore che sfoggiano nuovi gruppi ottici.

Sotto il vestito della SP:01 si nasconde un propulsore elettrico capace di sviluppare ben 281 CV di potenza con una coppia motrice pari a 280 Nm.

Non poca potenza, insomma, che abbinata da un peso contenuto di 1.175 kg garantisce uno scatto poderoso da 0 a 100 km/h coperto in appena 3,7 secondi. Anche la velocità massima è la minima indispensabile per poterle attribuire l'appellativo di “supercar”: 250 km/h.

A confronto con la Tesla Roadster

Impossibile non fare un confronto con l'altra piccola sportiva elettrica americana, la Tesla Roadster che sarà insidiata dalla prima – dicono – di una serie sportiva targata Detroit Electric.

La Tesla Roadster Sport, che è la variante più tirata e prestazionale, pesa 1.260 kg, scatta da zero a cento in 3,7 secondi (in questo uguale alla SP:01) ma raggiunge “solo” i 201 km/h. Di cavalli, però, ne ha ben 288 con una coppia massima notevole di 400 KW.

L'autonomia dichiarata è di circa 380 km, mentre il prezzo è pari a 119.971 euro.

Detroit Electric: le prime fotografie della SP:01

L'opinione dei lettori