• pubblicato il 02-11-2016
Eco

EMotion: la nuova elettrica di Henrik Fisker

di Junio Gulinelli

Oltre 600 km di autonomia grazie alle innovative batterie al grafene

Henrik Fisker ha svelato le prime immagini ufficiali e i primi dettagli della sua nuova avventura elettrica (dopo il fallimento della Fisker Automovitve, oggi Karma), la Fisker EMotion. Questa nuova sportiva a zero emissioni è il risultato di un nuovo progetto del quale non sono ancora stati rivelati molti dettagli e i cui finanziamenti, secondo alcuni rumors, dovrebbero arrivare dall'India.

Batterie al grafene

La caratteristica più interessante di questa nuova Fisker EMotion risiede nel sistema di alimentazione del motore elettrico che dovrebbe avvenire attraverso delle batterie con tecnologia al grafene (prodotte da Nanotech Energy Inc), quindi più compatte, leggere e soprattutto efficienti. La struttura di questa berlina sportiva si baserebbe su un telaio realizzato in fibra di carbonio e alluminio.

Dal punto di vista delle prestazioni la Fisker EMotion promette circa 640 km di autonomia (400 miglia) con una sola ricarica  e una velocità massima di 259 km/h. Uno degli altri dettagli rivelati insieme alle prime fotografie riguarda la tecnologia a guida autonoma di cui sarà dotata la EMotion ma che sarà sviluppata da un fornitore esterno (la cui identità è per il momento sconosciuta).

Il debutto di questa nuova elettrica è previsto per la metà del prossimo anno e la produzione avverrà negli Stati Uniti.

EMotion: la nuova elettrica di Henrik Fisker

L'opinione dei lettori