• pubblicato il 10-07-2012
Eco

Ford C-Max Hybrid, in USA fa meglio della Toyota Prius V

Goal dell'Ovale Blu a Toyota, in Usa la C-Max Ibrida consuma meno della monovolume giapponese. In italia attesa per la fine del 2013

Secondo l'omologazione dell'EPA, l'autorità governativa che dichiara i consumi dei veicoli negli Stati Uniti, Ford avrebbe recentemente marcato un goal a Toyota. La monovolume Prius V, da noi recentemente presentata come Toyota Prius+, oltreoceano ha già un competitor che la insidia, pesantemente.

Più potente e meno costosa

La Ford C-Max Hybrid, non ancora sbarcata nel vecchio continente, oltre oceano offre 188 CV a fronte dei 134 CV della Prius V. Inoltre, i 1.300 dollari in meno che ci vogliono (anzi, non ci vogliono) per averla (25.995 dollari in totale, circa 21.000 euro), la rendono più a buon mercato e, infine, ciliegina sulla torta, consuma anche meno.

... e consuma anche meno

La Toyota dichiara, infatti, 18,7 km/litro (5,35 l/100) per la Pirus V, la Ford C-Max Hybrid arriverebbe, invece a 19,9 km con un litro di benzina (5,0 l/100 km), più di un chilometro in più... non poco. In un mercato sempre più attento al consumo e, essendo un prodotto “di casa”, la C-Max Hybrid darà sicuramente del filo da torcere alla, fino ad ora, regina delle ibride.

Il sistema ibrido della C-Max

Il sistema di trazione ibrido della Ford C-MAX Hybrid deriva dalla combinazione di un motore a benzina, il nuovissimo quattro cilindri da 2,0 litri a ciclo Atkinson (lo stesso della Fusion e della nuova Mondeo) affiancato da un motore elettrico epr una potenza totale pari a 188 CV (più di 50 CV in più rispetto alla Pirius V).

In Europa la C-Max Hybrid è attesa per la fine del il 2013, ancora però nons e ne conoscono le caratteristiche tecniche.

Ford C-Max Hybrid, in USA fa meglio della Toyota Prius V

L'opinione dei lettori