• pubblicato il 03-08-2012
Eco

Infiniti Emerg-e: premiata per il design all'Automotive Brand Contest 2012

La sportiva ibrida giapponese premiata per eccellenza e innovazione stilistica dall'Automotive Brand Contest 2012

Lanciata al Salone di Ginevra all'inizio di quest'anno, la prima auto sportiva ibrida ad autonomia estesa del marchio giapponese Infiniti, la Emerg-e, si è aggiudicata il prestigioso primo premio design dell'istituto German Design Council in occasione del “Automotive Brand Contest 2012", uno dei concorsi più importanti a livello mondiale.

Design eccellente e innovazione stilistica

Eccellenza e innovazione nel design, queste sono le caratteristiche premiate di questa Inifniti sportiva a motore elettrico, le cui linee disegnano un perfetto connubio tra armonia stilistica e aerodinamica perfetta.

Questo progetto, presentato in anteprima mondiale all'ultimo Festival of Speed di Goodwood, rappresenta l'intenzione del brand nipponico di produrre in futuro tecnologie e modelli sportivi ad alte prestazioni ma anche sostenibili e attente all'ambiente.

Fondi dal governo inglese

Un altro particolare rilevante rispetto a questo progetto è di essere stato il primo del marchio Infiniti ad essere realizzato in Europa, in collaborazione con il Technology Strategy Board, altro programma del governo inglese che punta all'immissione, in tempi brevi, sul mercato, di veicoli a basso impatto ambientale.

Autonomia di 500 Km, prestazioni da super car

La Infiniti Emerg-e è eralizzata sul pianale della super car Nissan GT-R ed è equipaggiata con due motori elettrici che erogano una potenza complessiva di 408 CV e alimentati da un propulsore 1.2 a benzina. Ha un'autonomia di ben 500 Km e vanta prestazioni di altissimo livello: scatta, ad esempio, da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi.

Il premio Automotive Brand Contest 2012 sarà consegnato ufficialmente in occasione del Prossimo Salone di Parigi 2012, il 27 settembre prossimo.

Infiniti Emerg-e: premiata per il design all'Automotive Brand Contest 2012

L'opinione dei lettori