• pubblicato il 29-03-2013
Eco

Mercedes Classe B Electric Drive: di serie negli Usa, debutto al Salone di New York 2013

La versione elettrica della monovolume compatta della Stella sbarca  negli Usa. In commercio dal 2014, poi arriverà anche in Europa.

La Mercedes-Benz Classe B Electric Drive ha fatto il suo debutto nordamericano in questi giorni al Salone di New York 2013.

Come cuore elettrico è dotata di una batteria agli ioni di litio da 28 kWh, anche se non ufficiale, probabilmente fornita da Tesla Motors – già fornitore per la Smart Electric Drive.

La Mercedes Classe B Electric Drive è spinta da un motore elettrico da oltre 100 kW (circa 136 CV) e 310 Nm di coppia che le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 10 secondi, con una velocità massima limitata a 160 km/h “nell'interesse dell'autonomia”, che si aggira invece attorno ai 200 km.

Non disporrebbe, però, di un sistema di carica veloce, per un'autonomia di circa 100 km sono necessarie, infatti, due ore ti tempo di ricarica da una presa a 240 V.

La batteria è posizionata giusto davanti all'asse posteriore, dove si troverebbe il serbatoio di carburante su una Classe B “convenzionale”, e occupa gran parte del sottopianale della monovolume compatta – l'Energy Space.

In questo modo non vengono compromessi gli spazi ne all'interno dell'abitacolo, ne per quanto riguarda il portabagagli, che mantiene invariata la sua capacità di carico. Tutto ciò grazie anche al fatto che la Mercedes Classe B è stata progettata, sin dall'inizio, con la previsione di una variante elettrica.

Una curiosità è che la Mercedes Classe B Electric Drive sarà l'unica versione della gamma disponibile negli Stati Uniti, e unicamente su questo mercato, almeno per ora. Dopo il debutto commerciale oltre Oceano, infatti, previsto per il 2014, arriverà anche in Europa.

Mercedes Classe B Electric Drive: di serie negli Usa, debutto al Salone di New York 2013

L'opinione dei lettori