• pubblicato il 30-10-2012
Eco

Nissan e Fleet Forum, va avanti il Programma di Dimostrazione dei Veicoli Elettrici

Consegnata una Nissan LEAF al Programma Alimentare Mondiale

Nell'ambito del Programma di Dimostrazione dei Veicoli Elettrici partito il primo aprile, Nissan e Fleet Forum hanno consegnato una Nissan LEAF 100% elettrica al Programma Alimentare Mondiale (PAM) presso la sede di Roma.

Una Nissan LEAF per 12 mesi

La Casa giapponese offre a tutti i partecipanti del programma la possibilità di toccare con mano la mobilità ad emissioni zero grazie al comodato d'uso di una Nissan LEAF dalla durata di diversi mesi. Nello specifico sono 12 i mesi di durata del comodato in favore del PAM, e l'auto potrà essere guidata da una molteplicità di utenti, che potranno anche dire la propria fornendo feedback utili a Nissan.

Le opinioni dei protagonisti

"Questo è un ottimo esempio di apprendimento attraverso l'esperienza", ha dichiarato Paul Jansen, Direttore Esecutivo del Forum Fleet. "Grazie a questo programma diverse organizzazioni potranno rendersi conto in prima persona di come i veicoli elettrici possano essere utilizzati per contribuire alla realizzazione dei propri obiettivi. Il Fleet Forum è entusiasta di promuovere questa iniziativa, come modo per favorire l'aumento dell'efficienza e la riduzione dell'inquinamento".

"Il Programma Alimentare Mondiale è lieto di proseguire la sua collaborazione con Nissan e il Fleet Forum nel Programma di Dimostrazione dei Veicoli Elettrici", ha dichiarato Amir Abdulla, Vice Direttore Esecutivo e CFO del Programma Alimentare Mondiale. "Il Programma Alimentare Mondiale – organizzazione umanitaria più grande al mondo, impegnata nella lotta contro la fame a livello mondiale –è leader nel campo della logistica delle organizzazioni umanitarie, ma allo stesso tempo siamo da sempre fortemente impegnati a ricercare soluzioni che garantiscano il miglioramento dell'efficienza delle nostre operazioni. Sperimentando la Nissan LEAF nelle strade di Roma ci consentirà di avere un'esperienza in prima persona delle ultimissime tecnologie in materia di mobilità elettrica e contribuirà ai nostri sforzi per ridurre la dipendenza da carbon fossile della sede del PAM".

"Siamo onorati di poter aiutare il Programma Alimentare Mondiale a scoprire i vantaggi della Nissan LEAF elettrica a emissioni zero", ha dichiarato Giuseppe George Alesci, Direttore Comunicazione di Nissan Italia. "LEAF è l'auto perfetta per le strade trafficate di Roma e l'ambiente urbano beneficerà della sua silenziosità di marcia e, naturalmente, della totale mancanza di emissioni allo scarico".

Nell'ambito del suo programma Blue Citizenship, Nissan s'impegna a lavorare con organizzazioni non-profit come il Fleet Forum per fornire soluzioni di mobilità sostenibile in grado di migliorare il mondo in cui viviamo. Nissan punta a consolidare la sua leadership globale per la mobilità a emissioni zero. Come parte dell'approccio globale per promuovere la mobilità sostenibile, Nissan ha collaborato con i governi, i comuni, le ONG e le aziende di tutto il mondo per realizzare le infrastrutture che consentiranno il successo per il mercato di massa dei veicoli elettrici.

Nissan e Fleet Forum, va avanti il Programma di Dimostrazione dei Veicoli Elettrici

L'opinione dei lettori